Egitto e l’affasciante storia che tutti vogliono vedere

L'Egitto, collega il Nord-Africa con il Medio Oriente, ha una storia che risale all’epoca dei faraoni e quindi potrai ben immaginare i reperti, oltre alle famosissime piramidi, che potrai vedere se vai in vacanza qui. Ma perché fare una vacanza qui? Continua a leggere

Egitto - Le Piramidi

L’Egitto è una delle nazioni al mondo più amate e conosciute dai visitatori per l’incredibile patrimonio storico ed artistico che possiede, risalente ad una delle civiltà più antiche dell’umanità, della quale rimangono le incredibili ed affascinanti piramidi, il primo sistema di scrittura a geroglifici, le mummie ed i templi.

Egitto: Un po’ di storia

Posto ad occidente del continente africano l’Egitto conosce insediamenti urbani sin dall’epoca preistorica, grazie al grande fiume Nilo che con le sue preziose piene permette a territori altrimenti desertici di diventare fertili e quindi di consentire lo sviluppo di una società complessa che, sorta intorno al 3200 AC come regno unificato sotto un’unica figura un po’ re un po’ divinità, il faraone, si svilupperà per tre millenni attraverso successive dinastie e che sarà travolto dall’arrivo di nuovi popoli agguerriti ed in rapida espansione, prima i Persiani poi i Greci, i Romani ed i Bizantini.

Sarà in seguito sotto l’influenza ed il dominio degli arabi, che ne manterranno il controllo per i successivi sei secoli prima di passare lo scettro al potentissimo impero Ottomano.

In epoca moderna l’Egitto diventerà un importante snodo commerciale, soprattutto per l’apertura del famoso Canale di Suez che permette al traffico marittimo del Mediterraneo di raggiungere l’Oceano Indiano attraverso il Mar Rosso.

Le città e i famosi siti archeologici da vedere

Con un territorio in gran parte dominato dai grandi deserti sahariani l’Egitto è un vero paradiso per i visitatori, che non solo possono recarsi negli stupendi e suggestivi siti archeologici:

  • la Valle dei Re a Luxor,
  • il Museo Egizio del Cairo, il più grande del mondo dedicato all’antica civiltà,
  • la mitica Alessandria, sede della più antica biblioteca al mondo che ancora oggi conserva intatte ricche testimonianze del suo glorioso passato,
  • Port Said, città sul Mediterraneo cosmopolita e moderna,
  • i paesaggi ed i fondali da sogno di Sharm El-Sheikh sul Mar Rosso,
  • Aswan e Hurgada, con panorami mozzafiato e infrastrutture turistiche di grande pregio,
  • la remota Abu Simbel nel sud del paese, con templi antichissimi,
  • così come Menfi e Saqqara.

Il meraviglioso patrimonio naturalistico

Anche il patrimonio naturalistico non è da meno, dalle splendide spiagge della costa mediterranea a quelle della costa del Mar Rosso, con fondali sottomarini spettacolari e variopinti, vero paradiso per gli appassionati di immersioni che vengono qui da tutto il mondo. Le oasi nel deserto, dove si pernotta sotto un magnifico cielo trapuntato di stelle, a Gilf Kebir, a Karnak, a Siwa a Nuweiba.

Come raggiungere l’Egitto

Grazie al fatto di essere stato da moto tempo un’importante meta turistica, ancora prima dello sviluppo del turismo di massa nell’ultima metà del ventesimo secolo (celebre la Crociera sul Nilo già raccontata da tanti romanzieri agli inizi del ‘900), l’Egitto è un paese molto facile da raggiungere, ed essendo proprio la voce turismo una delle più importanti per l’economia del paese chi volesse recarsi in Egitto non avrà difficoltà a trovare una soluzione di viaggio e di soggiorno adatto alle sue esigenze.

Inoltre nell’ultimo decennio lo sviluppo delle compagnie aeree low cost e dei pacchetti “tutto compreso” offerti dalle agenzie di viaggi, la possibilità di organizzare e regalarsi un viaggio in Egitto è davvero alla portata di tutte le tasche, e si possono trovare occasioni davvero economiche per trascorrere vacanze da sogno in Egitto.

Dalla maggior parte delle città europee si possono trovare voli diretti verso i maggiori aeroporti egiziani, a Il Cairo, la hub principale del paese, ad Alessandria, a Luxor, a Sharm El-Sheikh, a Marsa Alam.

Una volta atterrati si può scegliere tra diverse modalità di trasporto per raggiungere le località sulla costa o nell’interno, via mare e via fiume in traghetto, oppure grazie alla rete di autobus che copre tutte le comunicazioni su strada unendo città grandi e piccole dalle spiagge del Mediterraneo ai territori desertici dell’Alto Egitto.

Patrimonio storico ed artistico, naturalistico ed architettonico l’Egitto è una meta imperdibile per chi ama viaggiare e conoscere nuovi affascinanti paesi.