I migliori hotel di Dubai

Burj Al Arab
Burj Al Arab

Burj Al ArabRecandoci in visita a Dubai notiamo subito come la voglia di sorprendere e stupire il turista sia in ogni angolo nell’arte, nel cibo, nei ristoranti, negli intrattenimenti e dunque anche negli hotel di Dubai che in alcuni casi sono delle proprie opere monumentali, fantasiose, maestose, da fotografare come opere artistiche.

E’ il caso, questo, del Burj Al Arab  (situato in Jumeirah Beach Road) che sorge su un isolotto collegato al continente tramite una striscia di terra e si erge su di esso con la sua caratteristica forma di vela. Lo stupore non si ferma però solo alla forma ma anche i servizi che offre che sono sbalorditivi, ad esempio? Il noleggio di Rolls Royce con autisti, un servizio di check-in in suite (non camere solo suite), un banco reception privato su ogni piano e maggiordomi efficenti che offrono il loro servizio 24 ore su 24.

Dar-Al-Masyaf

Sempre a Jumeirah Beach, vicinissimo al Wild Wadi Water Park, si trova un altro splendido albergo di Dubai il Dar Al Masyaf che vanta una spiaggia privata a disposizione dei suoi clienti, la connessione Wi-Fi gratuita, una spa (Quay Healthclub), piscine sia interne che esterne, campi da tennis e la possibilità di praticare varie attività sportive. Qui c’è la possibilità di scegliere fra camere e suite ma i confort sono quasi gli stessi e l’imbarazzo della scelta per ciò che concerne i ristoranti perché potete scegliere fra ben 41 locali nei dintorni, all’interno dell’hotel ne trovate tre: uno italiano, uno thailandese e uno il cui menù è esclusivamente a base di pesce.

Mina-A-Salam

Di seguito riportiamo altre due possibilità di pernottazione in Jumeirah Beach:
•    Mina A Salam, un’altro fra i più lussuosi resort di Dubai. E’ situato nella zona portuale e si presenta come una struttura molto elegante che offre una vista superba ed innumerevoli confort: piscine, centro termale, campi da tennis e di squash, palestre attrezzate, cortesia ed assistenza no stop. Essendo una struttura dotata di sale riunioni e conferenze è la meta privilegiata di coloro che viaggiano per lavoro;

•    Al Qasr Hotel, che sorge su un piccolo litorale privato immerso in un parco paesaggistico incantevole. Fra le sue attrazioni spicca un ristorante a base di pesce sospeso sul Golfo Persico e le sale del Talise Spa internamente, anch’esse sospese sull’acqua. Il personale è cortese ed offre la sua assistenza anche sulla spiaggia. Anche qui non manca una svariata scelta fra ristoranti e locali tipici, l’hotel offre inoltre l’accesso gratuito al Wild Wadi Water Park a cui è collegato.

Il Sofitel The Palace è invece un armonioso incontro fra la civiltà del passato ed I tempi moderni poichè conserva il suo antico fascino, incorniciato da uno scenario da sogno sulle rive di un lago, ma vanta tutte le comodità moderne che si possono desiderare. E’ uno degli hotel della vecchia Dubai collocato fra le più interessanti attrazioni turistiche: il mercato tradizionale(Souk Al Bahar), il Dubai Mall con il caratteristico acquario, la pista da pattinaggio e una fontana musicale.

Il fiore all’occhiello però del settore alberghiero di Dubai è senza dubbio il Royal Meridien Beach Resort & Spa che si specchia sul Mar Arabo vanta 5 stelle, un buon numero di bar e locali oltre che un centro benessere d’ ispirazione romana con tanto di, hammam, saune, vasche idromassaggio, piscine e possibilità di praticare diversi sport acquatici. Le camere dispongono tutte di aria condizionata, frigo bar, balconi, connessione wi-fi gratis, tv lcd con lettori dvd, servizio in camera con menù variegati per tutti i gusti (dal messicano, al fusion, al cinese, alla cucina locale ed italiana).
E’ situato inoltre nei pressi dell’ Emirates Golf Club.

Royal-Meridien-Beach

Mira ovviamente a stupire e a meravigliare il Raffles Dubai (presso Sheikh Rashid Road) il cui stile strutturale richiama le piramidi egiziane e per questa sua forma caratteristica rappresenta un punto di riferimento nel panorama urbano di Dubai.

Anche in questo prestigioso albergo troviamo un centro termale, camere con balcone arredate con manufatti artigianali e tessuti pregiati, tv satellitare, dock station per iPod e minibar. Immancabile il centro benessere con una vasta gamma di trattamenti per coccolare e rilassare il turista, piscine all’aperto e palestra. Inoltre non perdetevi una gradevole passeggiata nel privato orto botanico. Troviamo oltre ben otto ristoranti situati sulla sommità della piramide che offrono svariati stili di cucina.