Ispiriamo la tua prossima Vacanza!

 

Mare in Egitto: le 10 migliori spiagge da vedere

Cerchi ispirazione su dove fare le tue prossime vacanze al mare in Egitto? Ecco le 10 spiagge in Egitto più belle che ti consigliamo di vedere

Se sei alla ricerca di ispirazione su dove fare le tue prossime vacanze al mare in Egitto, ecco le 10 spiagge in Egitto più belle da vedere. Nascoste lungo le incantevoli coste del Mar Mediterraneo e del Mar Rosso, ti possiamo garantire che queste spiagge offrono una ricchezza di destinazioni idilliache per gli amanti della spiaggia e i cercatori di sole.

Durante il tuo prossimo viaggio in Egitto, che tu stia cercando un rifugio tranquillo, sport acquatici emozionanti o semplicemente desideri un po’ di relax sotto i caldi raggi dorati, le spiagge in Egitto promettono di soddisfare i sogni di ogni amante del mare.

Non solo le memorabili crociere sul Nilo ma anche il mare in Egitto e di conseguenza le spiagge, con la loro bellezza mozzafiato e le acque cristalline, attirano ogni anno milioni di turisti da ogni angolo del mondo.

Assieme alle Piramidi di Giza, queste meraviglie naturali, combinate alla ricca storia e cultura del paese, hanno reso l’Egitto una delle destinazioni turistiche più popolari a livello globale.

Secondo le statistiche, prima della pandemia, l’Egitto accoglieva oltre 13 milioni di visitatori all’anno, e con la ripresa del turismo, questi numeri sono in costante aumento.

Le spiagge, in particolare quelle lungo la costa del Mar Rosso e del Mediterraneo, sono tra le principali attrazioni che contribuiscono a questo flusso turistico.

Unisciti a noi mentre sveliamo il mare e le spiagge più belle che questo affascinante paese ha da offrire.

Laguna Blu (Blue Lagoon), Dahab

Dahab Mare in Egitto
Dahab – Mare in Egitto

Quando si parla di mare in Egitto non possiamo che iniziare dalla Laguna Blu. I sedimenti trasportati dalle montagne hanno formato una vasta pianura sabbiosa a Dahab, una città costruita dagli israeliani su una caletta di sabbia color giallo labrador.

Dimentica la sua reputazione come l'”Ibiza d’Egitto”; questo luogo è rinomato a livello mondiale per il windsurf e il kitesurf, grazie ai venti costanti che offrono condizioni d’acqua piatte eccezionali all’interno della lingua di sabbia di Dahab. Anche le immersioni sono eccellenti, grazie alle barriere coralline poco distanti dalla costa, e ci sono diverse scuole di immersione in città.

Quando visiti la Laguna Blu di Dahab, preparati a un’esperienza unica che combina avventura sportiva e meraviglie naturali. Ecco alcuni suggerimenti per goderti al meglio questo gioiello nascosto:

  • Prova il windsurf o il kitesurf: Anche se sei un principiante, non perdere l’occasione di provare uno di questi sport. Ci sono scuole di windsurf e kitesurf che offrono corsi per tutti i livelli, con istruttori esperti che ti guideranno in ogni passo.
  • Immersioni e snorkeling: Le acque cristalline della Laguna Blu sono un paradiso per gli amanti delle immersioni e dello snorkeling. Esplora i colorati giardini corallini che si trovano a pochi metri dalla riva. Devi sapere che se non hai mai fatto immersioni prima, Dahab è il posto perfetto per iniziare, con corsi per principianti e dive spot adatti a tutti i livelli.
  • Esplora i dintorni: Non limitarti alla spiaggia; Dahab offre anche bellissimi sentieri escursionistici e punti panoramici nelle montagne circostanti. Una visita al Monte Sinai, per esempio, può essere un’esperienza spirituale e avventurosa allo stesso tempo.

Sidi Abdel Rahman, mare in Egitto costa nord

Sidi Abdel Rahman
Sidi Abdel Rahman

La spiaggia di Sidi Abdel Rahman, situata lungo la splendida Costa Nord dell’Egitto, rappresenta un’incantevole fuga dalla realtà, dove il tempo sembra rallentare e le acque del Mediterraneo accarezzano dolcemente la sabbia dal colore del demerara.

Questo luogo magico, a circa 25 km oltre la storica El Alamein, si distingue per le sue curve avvolgenti e per essere considerato uno dei lidi più pregiati ad ovest di Alessandria.

Con il Marassi Resort a fare da sfondo, un complesso di intrattenimento e alloggi di alta classe, Sidi Abdel Rahman si trasforma nel luogo ideale non solo per chi cerca relax e lusso ma anche per i viaggiatori in cerca di un pittoresco punto di sosta nel loro viaggio verso le profondità del deserto, diretti all’Oasi di Siwa.

Qui, l’unione tra il blu intenso del mare e il comfort sofisticato degli hotel crea un’atmosfera quasi surreale, perfetta per chi desidera immergersi in un’oasi di tranquillità senza rinunciare al fascino e alle comodità della modernità.

Na’ama Bay, Sharm El Sheikh il mare in Egitto più famoso

Sharm El Sheikh
Sharm El Sheikh – Mare in Egitto

Quando si parla di mare in Egitto non possiamo tralasciare di certo Sharm El Sheikh. A nord di Ras Muhammad, su un bellissimo porto naturale, si trova la città di Sharm El Sheikh, dove una serie di resort si fondono uno nell’altro, includendo Ras Muhammad, Coral Bay, Shark’s Bay (ottima per le famiglie) e Ras Nasrani.

Qui puoi vedere le spiagge di Sharm El Sheikh nel dettaglio.

Tuttavia, il gioiello tra le spiagge è Na’ama Bay, un popolare arco di sabbia finissima, con acque di un blu che ricorda quello di Hollywood.

Alcune delle migliori opportunità di immersione e snorkeling della regione si trovano nelle vicinanze, includendo The Tower, Ras Umm Sid, Ras Nasrani e Nabq. Relitti navali punteggiano la linea costiera, testimoniando la difficoltà di navigazione tra le barriere coralline.

Questa zona non solo offre panorami sottomarini mozzafiato, ma racconta anche storie di navi che hanno incontrato il loro destino tra queste acque incantevoli e insidiose.

Na’ama Bay si distingue per il suo ambiente vivace e accogliente, attrattiva sia per chi cerca avventure subacquee sia per chi desidera semplicemente rilassarsi sulla sua spiaggia dorata. Con una vasta gamma di resort, ristoranti e caffè che si affacciano direttamente sulla spiaggia, Na’ama Bay offre un perfetto equilibrio tra relax e divertimento.

La notte, il lungomare si anima, offrendo ai visitatori un’ampia scelta di intrattenimenti, dalla musica dal vivo ai mercatini locali.

Per gli appassionati di immersioni, Na’ama Bay è un vero paradiso: dalle sue acque si possono esplorare incredibili giardini corallini, pinnacoli sottomarini e persino relitti storici, rendendo ogni immersione un’avventura unica.

El Gouna, Hurghada

El Gouna, Hurghada
El Gouna, Hurghada

El Gouna, situata a 21 km a nord di Hurghada, rappresenta la quintessenza della lussuosa destinazione turistica progettata in Egitto.

Questo villaggio vacanze, costruito appositamente, brilla per la sua offerta di servizi esclusivi e paesaggi mozzafiato. Le spiagge, caratterizzate dalla loro sabbia color biscotto e cospargere di lettini prendisole, sono lambite da onde trasparenti e lente, creando un’atmosfera di serenità e lusso.

El Gouna si distingue non solo per le sue splendide spiagge ma anche per la vasta gamma di servizi premium offerti ai visitatori. Ombrelloni per l’ombra, servizio di asciugamani freschi e numerosi resort a cinque stelle rendono questa località un vero e proprio paradiso per chi cerca una vacanza all’insegna del relax e dell’esclusività.

L‘architettura di El Gouna è un altro punto di forza, con un design che si integra perfettamente con il paesaggio naturale, offrendo viste panoramiche indimenticabili.

El Gouna, Hurghada
El Gouna, Hurghada

Inoltre, la località è famosa per le sue pratiche sostenibili e per l’attenzione verso l’ambiente, con iniziative volte alla conservazione delle sue bellezze naturali.

Per gli amanti dello sport e delle attività all’aperto, El Gouna offre una varietà di opzioni, dall’immersione e lo snorkeling nelle acque cristalline del Mar Rosso, al golf su campi da campionato, fino alla possibilità di praticare kite e windsurf grazie ai venti favorevoli che caratterizzano la zona.

La vita notturna e l’offerta gastronomica non sono da meno, con un’ampia selezione di ristoranti che servono cucina locale e internazionale, bar dove sorseggiare cocktail ammirando il tramonto, e club che offrono intrattenimento fino alle prime luci dell’alba.

Nuweiba, Sinai

Nuweiba
Nuweiba

Nuweiba, situata a 75 km a nord di Dahab sulla penisola del Sinai, si distingue come una destinazione balneare leggermente superiore, sebbene sia possibile trovare alloggi economici in capanne di canne sulla spiaggia e caffè all’aperto rilassati anche a Tarabin, più a nord.

La zona è celebre per le sue ampie baie di sabbia e ghiaia e per i suoi straordinari reef, animati da pesci che guizzano tra le acque cristalline, rendendola una meta popolare soprattutto tra i turisti giordani che arrivano via traghetto da Aqaba.

Ma cosa rende Nuweiba così irresistibile? Senza dubbio, la sua posizione geografica gioca un ruolo chiave. Incastonata tra le maestose montagne del Sinai e affacciata sul Golfo di Aqaba, Nuweiba offre paesaggi di una bellezza mozzafiato.

Il mare si stende davanti agli occhi dei visitatori come un tappeto blu brillante, invitando non solo al relax sulla sua spiaggia, ma anche alla scoperta dei suoi fondali ricchi di vita marina.

Per gli amanti delle attività acquatiche, Nuweiba è un vero paradiso. Le sue acque trasparenti sono ideali per lo snorkeling e le immersioni, offrendo l’opportunità di esplorare il mondo sottomarino ricco di coralli colorati e variegate specie di pesci.

La tranquillità della zona la rende inoltre il luogo perfetto per chi cerca una fuga dal trambusto della vita quotidiana, offrendo spazi ampi e incontaminati dove rilassarsi e rigenerarsi.

Le capanne di canne sulla spiaggia offrono un’esperienza di soggiorno unica e a contatto con la natura, mentre i caffè all’aperto permettono di godere della brezza marina degustando piatti tipici e bevande rinfrescanti.

Nonostante la sua popolarità, Nuweiba ha saputo mantenere un’atmosfera di tranquilla semplicità, lontana dal turismo di massa, che invita i visitatori a rallentare il passo e ad immergersi pienamente nella bellezza naturale del luogo.

Abu Dabbab Beach, Marsa Alam

Abu Dabbab Beach
Abu Dabbab Beach

Abu Dabbab Beach, situata vicino a Marsa Alam, una volta tranquillo villaggio di pescatori, è stata scoperta come un paradiso per sub e amanti dello snorkeling.

La sua posizione geografica e il clima favorevole hanno contribuito alla formazione di coralli su barriere denominate “shaab” o “erg”, creando un ecosistema sottomarino ricco e vibrante.

Queste formazioni coralline emergono come isole sommerse, le cui punte sono appena sfiorate dalle onde, creando paesaggi sottomarini di rara bellezza.

La scoperta di Abu Dabbab Beach ha trasformato Marsa Alam in una destinazione turistica di primo piano, paragonabile a una versione meridionale di El Gouna, con una proliferazione di hotel, ville, ristoranti, negozi e centri di immersione che offrono ai visitatori l’opportunità di esplorare la straordinaria biodiversità marina della zona.

Oltre alla bellezza naturale e alle opportunità di immersione, Abu Dabbab Beach è rinomata per le sue acque cristalline e per la possibilità di avvistare la tartaruga marina e il dugongo, quest’ultimo un mammifero marino sempre più raro.

La spiaggia offre anche servizi turistici di alta qualità, rendendo l’esperienza di visita confortevole e accessibile sia per i subacquei esperti sia per le famiglie in cerca di una giornata di relax al mare.

La trasformazione di Marsa Alam in un centro turistico ha inevitabilmente aumentato l’afflusso di visitatori, ma ha anche portato maggiore attenzione alla conservazione dell’ecosistema marino, con iniziative volte a proteggere la ricca biodiversità dell’area.

Moon Beach, Ras Sedr

Moon Beach a Ras Sedr è una delle principali destinazioni in Egitto per il windsurf e il kitesurf, grazie alla sua ampia spiaggia sabbiosa. Questa località è particolarmente apprezzata dai residenti del Cairo, molti dei quali possiedono case vacanza qui.

A differenza del Golfo di Aqaba, sulla costa orientale del Sinai, il Golfo di Suez è poco profondo e con fondale sabbioso, ricco di vita marina, offrendo un’ampia gamma di sport acquatici.

Al-Tur Beach, South Sinai

Al-Tur, situata nell’antichità per le sue abbondanti risorse idriche e l’ottimo porto, è oggi la capitale e la città più grande del Sinai meridionale. Un tempo era la principale stazione di quarantena per i pellegrini di ritorno dall’Egitto da La Mecca.

Nonostante le palme sparse e una bellissima spiaggia, pochi turisti arrivano nella moderna Al-Tur. La sua vasta estensione sabbiosa offre incredibili opportunità di kitesurf, lontano dalle folle turistiche.

Swimming Beach, Aswan

Aswan
Aswan

Come suggerisce il nome, questa piacevole distesa di sabbia simile al deserto vicino ad Aswan è uno dei posti migliori e più sicuri dove nuotare lungo il Nilo.

Accessibile in barca (o in cammello, se si proviene da Gharb Seheyl), questa spiaggia, sostanzialmente una lingua di sabbia, è il luogo ideale per rinfrescarsi per qualche ora prima di proseguire l’esplorazione.

Spiaggia di Cleopatra, Marsa Matruh

Spiaggia di Cleopatra, Marsa Matruh
Spiaggia di Cleopatra, Marsa Matruh

Guardando a lungo le rocce che spuntano dal mare lungo questa incantevole costa, a circa 14 km a nord-ovest di Marsa Matruh, si può iniziare a immaginare che il carsismo sulla destra sia in realtà l’ultima regina del Regno tolemaico d’Egitto.

La piscina naturale qui è presumibilmente dove Marco Antonio e Cleopatra si bagnavano insieme, ma il vero richiamo è il blu elettrico del mare, che offre un’esperienza di balneazione unica e affascinante.

5 Curiosità uniche sul mare in Egitto che forse non sai

Il fenomeno dei delfini di Marsa Alam: Immagina di nuotare insieme ai delfini spinner nelle acque di Marsa Alam. Questi giocosi mammiferi marini sono frequenti visitatori della zona, regalando incontri magici ai fortunati nuotatori e sub.

L’Isola dei Coralli a Sharm El Sheikh: L’isola di Tiran, all’imbocco del Golfo di Aqaba, è un vero paradiso subacqueo, famoso per i suoi incredibili giardini di corallo. Un’immersione qui è come entrare in un altro mondo.

La montagna sommersa di Dahab: Il Blue Hole di Dahab, noto come “la Montagna Sommersa”, è una delle mete di immersione più affascinanti al mondo, con la sua formazione corallina che scende vertiginosamente nelle profondità marine.

Le acque terapeutiche di Safaga: Oltre alla sua bellezza naturale, Safaga è rinomata per le sue acque ricche di minerali con effetti terapeutici, ideali per chi cerca benefici per la pelle e per il trattamento delle malattie reumatiche.

Il mistero di Cleopatra a Marsa Matrouh: Si narra che la spiaggia di Cleopatra ospitasse un tempo una piscina naturale usata dalla stessa regina d’Egitto. Questa baia naturale, circondata da rocce, aggiunge un velo di mistero e fascino alla sua storia.

Che tu sia un avventuriero in cerca di emozioni sotto il mare, un amante del relax sulla spiaggia, o un esploratore della storia e delle culture, il mare in Egitto e le relative spiagge hanno qualcosa di unico da offrire a tutti. Lasciati sedurre dalla loro bellezza e dalle storie che portano con sé.

P.S. Ti ricordiamo, che prima di organizzare una vacanza in Egitto, di dare uno sguardo al sito https://www.viaggiaresicuri.it/find-country/country/EGY in particolar modo la scheda sicurezza

Altri visitatori hanno letto anche:

Mete mondo più cliccate

Mete Europa più cliccate