La Basilica di San Pietro in Vaticano: guarda che splendore

La Basilica di San Pietro in Vaticano e l'antistante Piazza San Pietro sono tra i luoghi più visitati dai turisti che giungono a Roma. ecco perchè...

La Basilica di San Pietro in Vaticano e l’antistante Piazza San Pietro sono tra i luoghi più visitati dai turisti che giungono a vedere Roma, vuoi per l’interesse artistico ed architettonico che racchiudono in se, vuoi per il valore religioso che rappresentano questi due luoghi sacri per il cattolicesimo.

La basilica di San Pietro è la chiesa più grande del mondo, una tappa fondamentale di Roma (leggi anche: Cosa fare a Roma? Una carrellata generale su cosa fare e vedere a Roma). Si possono vedere già dall’esterno le sue dimensioni, situata davanti all’obelisco, nella piazza circondata da colonne e da due fontane.

Già nel IV secolo dove oggi sorge la Basilica di San Pietro vi era un’altra basilica fatta erigere dall’imperatore romano Costantino I nei pressi di un’antica necropoli dove, secondo la tradizione cristiana, fu seppellito San Pietro il primo apostolo di Gesù.

Piazza San Pietro
Piazza San Pietro

L’attuale costruzione risale ai primi del ‘500 e per completarla ci vollero 100 anni, durante i quali si alternarono artisti del calibro del BramanteRaffaello Sanzio e Michelangelo Buonarroti.

Una volta terminata la costruzione della basilica si pensò alla sistemazione della piazza antistante, i lavori cominciarono nel 1656 sotto la direzione di Gian Lorenzo Bernini che qui realizzò la sua opera architettonica più celebre.

La Basilica di San Pietro è uno degli edifici più grandi al mondo

Basilica di San Pietro
Basilica di San Pietro

La Basilica di San Pietro è uno degli edifici più grandi al mondo, lunga ben 218 metri e alta 133 metri fino alla cupola. Lo spazio interno è immenso, suddiviso in tre navate sorrette da robusti pilastri sui quali si aprono archi a tutto sesto.

Numerosissime le opere d’arte da ammirare all’interno di questo gioiello architettonico, dal pavimento in marmo, dove ancora si scorgono elementi provenienti dalla precedente basilica, ai mosaici che rivestono le pareti ed il soffitto, senza dimenticare le statue che costellano le 11 cappelle e le nicchie.

Interni della Basilica San Pietro
Interni della Basilica San Pietro

Tra le tante splendide statue che fanno bella mostra nella basilica una in particolare è degna di nota, in quanto si tratta di un’opera d’arte che viene ammirata da ogni parte del mondo, ovvero la Pietà di Michelangelo.

La Pietà di Michelangelo
La Pietà di Michelangelo

L’armonia ed il candore, oltre alla dovizia di particolari, hanno reso questa scultura marmorea celebre in tutto il mondo!

Interni della Basilica
Interni della Basilica

Come non spendere due parole per la cupola del Michelangelo, uno dei simboli della città.

E’ possibile arrivare fin sulla parte più alta di tale struttura salendo 537 scalini ed una volta giunti fin lassù tutta la città eterna sarà ai vostri piedi: lo spettacolo è garantito!

Esperienza affascinante da fare almeno una volta nella vita, soprattutto se ami l’arte e l’architettura.

P.S. Essendo un luogo sacro fai attenzione a come ti vesti; se sei troppo scoperto non ti fanno entrare quindi portati sempre un qualcosa, anche di leggero, per coprirti un poco per non incorrere in problemi con la Security

  • Scopri Altro su:
  • Roma

Altri utenti hanno letto anche

I più cliccati