Top 5 attrazioni da non perdere al Porto di Barcellona

Il Porto di Barcellona non è solo uno scalo turistico e commerciale, ma anche una zona per il tempo libero ecco 5 cose da non perdere al Porto di Barcellona

Porto Barcellona
Porto Barcellona

Il Porto di Barcellona è uno dei più attrattivi della Città Condal (Barcellona è  soprannominata Ciutat Comtal o Ciudad Condal – Città dei Conti ) e uno dei motori economici della capitale catalana.

Negli ultimi anni si è convertito in uno dei più grandi porti del Mediterraneo con tonnellate di mercanzia e contenitori trasportati, come un importante porto pescherecio.

D’ altra parte , è il primo porto del mediterraneo e quinto del mondo in barche da crociera, con oltre due milioni di passeggeri annuali (nel 2016 sono transitati circa 2.700.000 passeggeri). Il porto di Barcellona si trova in pieno centro città, a pochi passi dalle ramblas, non è solo uno scalo turistico e commerciale, ma anche una zona per il tempo libero.

Per questo, e per le attrazioni che si elencano in seguito, è una buona idea affittare un appartamento a Barcellona vicino al porto.

1. Monumento a Colombo

Monumento a Colombo
Monumento a Colombo

Si tratta di una delle statue più famose di Barcellona e, come indica il suo nome, è dedicata allo scopritore dell’America Cristoforo Colombo. È eretta nella piazza Portal de Paz, punto di collegamento tra il sud della Rambla e paseo de Colón. Il monumento fu costruito durante le opere di miglioramento di Barcellona che si fecero per l`esposizione universale di Barcellona nel 1988 e inagurato il 1 giugno 1888.

2. Le golondrinas

Las Golondrinas
Las Golondrinas

Le golondrinas partono dalla piazza di Portal de Paz, fino alla fine della Rambla. Si tratta di imbarcazioni che permettono fare una passeggiata turistica per il litorale della città e vedere il profilo di Barcellona dal mare. Le golondrinas apparirono nel 1888 per la prma Esposizione Universale e la idea della loro creazione fu di Feliciana Goñi.

3. Museo della Storia di Catalogna

Museo della Storia di Catalogna
Museo della Storia di Catalogna

Palau de Mar, Plaça de Pau Vila, 3. Questo museo, creato nel 1996, narra la storia della Catalogno mediante una collezione di oggetti e documenti, ricreativi storici e ambientazioni con apparecchii audiovisuali e informatici. Il museo è dotato di una parte di esposizioni permanenti e un’altra di esposizioni temporanee. Sito Web: mhcat.cat

4.Torre Sant Sebastià

Torre san Sebastià
Torre san Sebastià

Questa torre, di 78 metri di altezza du costruita nel 1931 e attualmente funziona come stazione terminale del Transbordatore aereo di Barcellona che attraversa il porto, connettando la Torre Jaime I con la montagna di Montjuic. Si tratta di unòpera dell’architetto Carles Buigas.

5. Hotel Vela

Hotel Vela
Hotel Vela

Il W Barcelona, conosciuto anche come Hotel Vela è un popolare hotel disegnato dal famoso architetto Ricardo Bofill. Il suo nome è dovuto al fatto che tiene la forma di vela. L’edificio di 99 metri ha in cima un bar con una magnifica vista (anche se I prezzi dei cocktail sono elevati). Inoltre, l’hotel ha un ristorante in riva la spiaggia ideale per l’estate.
Goditi la città e del suo porto con un in riva al mare appartamento a Barcellona vicino al porto.