Amsterdam per bambini, prendi nota di questi consigli

Amsterdam per bambini: ecco cosa fare e vedere e qualche consiglio per visitare Amsterdam con i più piccoli.

Bambini a Amsterdam
Bambini a Amsterdam - Foto M. Hoek

Non è vero ce la “Venezia del Nord” è un luogo adatto soltanto ad un turismo fatto di giovani.

Si può infatti vivere Amsterdam con i bambini senza mettere da parte nulla, o quasi. La città risulta davvero a misura di bambino, non mancano infatti i parchi attrezzati e tantissimi musei che prevedono anche attività ragionate appositamente per i più piccoli.

Ad Amsterdam con i bambini si possono fare assolutamente tantissime cose, le vediamo qui. Comincia quindi a prendere nota di questi consigli per un’esperienza unica in famiglia.

Visitare i musei di Amsterdam con i bambini

Visitare i musei di Amsterdam con i bambini può essere un’esperienza altamente formativa e sicuramente molto interessante.

Museo di Van Gogh
Museo di Van Gogh

Ad Amsterdam i musei non mancano e molti prevedono attività specifiche per i più piccoli.

Il Museo Van Gogh può essere indicato per famiglie con ragazzini al seguito, visto che la varietà delle opere del noto artista olandese (tutte straordinarie) può non essere affascinante per i più piccoli.

Ma merita assolutamente una visita.

C’è da dire che il museo permette anche di acquistare diverse attività per i bambini. Su prenotazione si possono infatti ottenere tour guidati per le famiglie con bambini da 6 a 12 anni di età, o la stimolante caccia al tesoro tra i dipinti.

NEMO Science Museum
NEMO Science Museum

Decisamente più apprezzato dai bambini il Museo Nemo, il museo della scienza di Amsterdam. L’interessante Museo Nemo si sviluppa su cinque piani suddivisi in altrettante aree tematiche. Qui i bambini possono apprezzare e sperimentare la scienza e la tecnologia che caratterizza la quotidianità.

Nei primi due piani si trovano le esperienze didattiche più apprezzate dai bambini. Tra reazioni a catena, produzione di energia solare e scoperte scientifiche i bambini si divertiranno sicuramente.

Anche il Rijksmuseum propone attività dedicate ai bambini da sei a dodici anni, oltre a specifiche lezioni di disegno sulle bellissime opere di Rembrandt. Tra l’altro si trova a due passi dal Museo Van Gogh in Museumstraat.

P.S. Tutti i ragazzi di età inferiore ai 18 anni entrano gratis.

Se stai pensando di trascorrere qualche giorno ad Amsterdam con i bambini, merita assolutamente una visita il Museo Casa di Anna Frank.

Riproduzione al museo delle cere Madame Tussauds
Riproduzione al museo delle cere Madame Tussauds

Si potrà spiegare ai bambini la vicenda che ha condizionato la vita della giovane ebrea in un periodo assurdo della nostra storia.

Si tratta di un’esperienza assolutamente commovente, un luogo assolutamente da tenere in considerazione per una visita con i tuoi bambini. Chi ha meno di 10 anni entra gratuitamente.

Non per ultimo il Museo Navale Het Scheepvaartmuseum. Si tratta di un museo molto particolare dove visitare una vasta collezione di navi ed elementi legati alla navigazione. Il museo propone diversi percorsi interattivi per i bambini.

I parchi di Amsterdam perfetti per i bambini

Ad Amsterdam non mancano gli spazi verdi. Le famiglie apprezzano moltissimo il Vondelpark e Amstelpark.

Proprio Vondelpark rappresenta il vero polmone verde della città, perfetto per trascorrere qualche giorno ad Amsterdam con i bambini.

Il parco è caratterizzato da una fitta vegetazione e non mancano canali e laghetti oltre a grandi prati per rilassarsi. Per i bambini ci sono specifiche aree giochi attrezzate con tantissimi elementi perfetti per far divertire i bambini.

Quando fa più caldo ci sono dei laghetti artificiali (profondi circa 30 centimetri) nei quali rinfrescarsi con i più piccoli.

Molto interessante il Kinderkook Kafè, all’interno del Vondelpark, che peremette di assistere a diversi laboratori di cucina dedicati ai più piccoli.

Amstelpark
Amstelpark

Si trova invece più in periferia l’interessante Amstelpark. Per raggiungerlo basta utilizzare un tram che dal centro di Amsterdam ti condurrà al parco in circa mezzora. Anche qui non mancano grandi spazi verdi e c’è persino una piccola fattoria didattica.

Nei fine settimana c’è un trenino che realizza un giro turistico attorno al parco e permette di ammirare l’antico mulino a vento. All’interno del parco c’è una grandissima area attrezzata con enormi giochi per bambini.

Non è un vero e proprio parco come gli altri due, ma l’Artis Royal Zoo (il più antico complesso zoologico dei Paesi Bassi) merita sicuramente una visita se vai ad Amsterdam con i bambini. Lo zoo si trova in una posizione centralissima, nel quartiere Plantage.

Qui i bambini possono trascorrere il tempo a stretto contatto con gli animali, non mancano le giraffe, i leoni, gli elefanti, i fenicotteri rossa e tantissime altre specie di animali provenienti da ogni parte del mondo.

All’interno trovano posto anche un acquario, un rettilario, un planetario e la fiabesca casa delle farfalle.

L’unica nota stonata può essere il prezzo visto che gli adulti pagano 24€ e i bambini da tre a nove anni 20.50 euro.

Un consiglio per visitare Amsterdam con i bambini

Ecco quindi quali sono i nostri consigli per vivere al meglio un viaggio ad Amsterdam con i bambini.

P.s. Per muoverti in città acquista un biglietto giornaliero per 24 ore, il costo è di circa 8€ per gli adulti e 4€ per i bambini. Ti potrai muovere in tutta Amsterdam liberamente tra tram, bus e metro.

Ti ricordiamo in ogni caso di non dimenticare di portare con te la carta di identità valida per l’espatrio (almeno per i cittadini europei). Ricorda però che anche i bambini dovranno avere il loro documento di identità.

Non dimenticare nemmeno la tessera sanitaria che ti permetterà di avere assistenza medica gratuita negli ospedali, qualora fosse necessario.