Cosa fare ad Amsterdam, le 7 migliori esperienze da provare secondo noi

Se non hai idea di cosa fare ad Amsterdam questa è la pagina giusta, sotto trovi 7 esperienze assolutamente da provare soprattutto se è una delle tue prime volte qui.

Cosa fare ad Amsterdam
Cosa fare ad Amsterdam

Quando provi a pensare a cosa fare ad Amsterdam durante il tuo prossimo soggiorno nella “Venezia del Nord”, hai davvero l’imbarazzo della scelta.

Si tratta di un luogo decisamente speciale colmo di posti e musei davvero unici. Ricco di cultura e di attrazioni molto interessanti.

Non possono mancare i tour ad Amsterdam e alcune esperienze decisamente fuori dall’ordinario.

Qui vediamo quali sono le 7 migliori esperienza da provare secondo noi. Cominciamo!

1. Tour di lusso dei canali

Tour di lusso dei canali
Tour di lusso dei canali

Cosa fare ad Amsterdam? Di certo nella città dei canali una delle cose più interessanti da mettere in pratica è un tour di lusso tra i canali, una modalità ideale per scoprire la bellezza dei canali di Amsterdam a bordo di una crociera panoramica.

Leggi anche: Amsterdam cosa vedere: La Top 10 da non perdere

Il tour viene praticato utilizzando piccoli battelli a cielo aperto, perfetti per godersi nel migliore dei modi le meraviglie della città o per scattare tutte le foto che vuoi.

Durante una vacanza ad Amsterdam non dovrebbe mai mancare una crociera sui canali, ammirare la citta’ dall’ acqua ha sempre un fascino particolare

Ci sono varie attività che propongono il tour di lusso dei canali a noi è piaciuto quello proposto da Flagship Amsterdam questo è il loro sito

Il tour di lusso dei canali parte da Prinsengracht al 263, quindi a pochi passi dalla Casa di Anna Frank e nel giro di un’ora ti porta a vedere il Jordaan, Leiden Square, il Rijksmuseum, il De Duif e tante altre attrazioni della città.

Il tour è in inglese ma ti permette di concentrare in una sola ora più attrazioni di Amsterdam da una prospettiva privilegiata.

Il tour è perfetto quindi per gli amanti della fotografia e si può praticare in diversi orari della giornata.

Vengono inoltre fornite coperte e bevande calde per sfuggire dal freddo (ma in caso di pioggia le barche vengono coperte) mentre il prezzo di circa 16 euro include anche la guida che ti spiegherà ogni attrazione.

Sicuramente è questa una delle 7 migliori esperienze da provare ad Amsterdam, ne siamo certi, sopratutto se è una delle tue prime volte qui.

Ecco alcune delle fantastiche recensioni di chi ha provato questa esperienza ad Amsterdam


2. Tour a piedi del Quartiere Ebraico di Anna Frank

our a piedi del Quartiere Ebraico di Anna Frank
our a piedi del Quartiere Ebraico di Anna Frank

Tra le cose da fare ad Amsterdam c’è questo vero e proprio appuntamento con la storia.

Un tour a piedi nel quartiere ebraico di Anna Frank.

Il tour a piedi è un modo molto piacevole e interessante per immergersi nella vera anima di Amsterdam, questo ti permetterà di scoprire da vicino la storia di Anna Frank e dei suoi trascorsi.

Il tour inoltre permette di seguire le orme della ragazzina vittima della persecuzione a prescindere dalla visita del museo ricavato nella sua abitazione.

Le guide inoltre sono particolarmente competenti e ti permetteranno di vivere da vicino il clima di quel tempo.

Si tratta poi di un tour molto apprezzato dai turisti che vogliono approfondire le vicende vissute da Anna Frank ad Amsterdam, nei luoghi della sua vita.

Il tour si mantiene comunque molto intimo visto che sarà composto da non più di 15 persone.

Il tour parte da Nieuwe Amstelstraat 1 e fa sosta al Museo Storico Ebraico, al Monumento di Auschwitz e alla Sinagoga Portoghese.

Termina invece all’esterno della Casa di Anna Frank dove se vorrai potrai anche visitare il suo museo, ma attenzione perché il costo del biglietto non è incluso nel tour.

La guida poi è in lingua inglese e ti consigliamo di utilizzare scarpe comode.

→ Questo tour a piedi è organizzato da 360 Amsterdam, questo è il loro sito


3. Andare al Body Worlds

Body Worlds
Body Worlds

Uno dei musei più insoliti del mondo si trova proprio ad Amsterdam (dove se no?) si tratta del Body Worlds.

Sicuramente una delle 7 migliori esperienze da fare ad Amsterdam.

Si tratta di un progetto ideato da Gunther Von Hagen, che ha messo a nudo il corpo umano per scoprire come la felicità possa influire sulle vite degli uomini.

La sua collocazione è in una posizione assolutamente centrale per la città: a pochi passi sia dal noto Madame Tussauds che dal Oude Kerk.

La sua sede è ricavata all’interno di un edificio storico che già nel passato era sede di American Express. Il Body Worlds vive grazie alle donazioni di corpi messi a disposizione dopo la morte.

Il museo si snoda attraverso uno specifico itinerario che permette di apprezzare cosa si nasconde all’interno del nostro corpo tramite percorsi interattivi specifici per adulti e per bambini.

Al Body Worlds c’è tutta la forza e la debolezza dell’anatomia del corpo umano, utilizzando corpi veri mostrati in ogni particolare.

Ad oggi sono circa 40 milioni i visitatori che sono stati al Body Worlds. Tutti sono d’accordo nell’identificare l’esperienza come qualcosa di indimenticabile. Da fare almeno una volta nella vita.

Il museo apre tutti i giorni dalle 9.00 alle 20.00 mentre il sabato c’è tempo fino alle 22.00.

Ecco altre recensioni rilasciate per questo incredibile museo


4. Provare l’XtraCold Icebar Amsterdam

XtraCold Icebar Amsterdam
XtraCold Icebar Amsterdam

Tra le cose da fare ad Amsterdam non possiamo escludere la possibilità di provare l’XtraCold Icebar della città.

Questo incredibile bar ha una temperatura costante di -10°C e ogni cosa al suo interno è realizzata in ghiaccio.

Ti sorprenderà l’unicità di questo luogo quasi magico dove avrai la possibilità di bere le tue bevande preferite da un bicchiere di ghiaccio.

esperienza molto piacevole, a -10 gradi si può gustare una buonissima vodka alla vaniglia in un bicchiere di ghiaccio, compresi nel biglietto d’ingresso ci sono 3 drink

Si può prenotare un tour al suo interno che prevede anche un cappotto termico per resistere alle temperature glaciali che si respirano all’interno.

Tuttavia c’è un’area più calda che può essere vissuta con maggiore tranquillità; qui potrai infatti anche ascoltare la tua musica preferita sorseggiando un cocktail o un’ottima birra.

Per passare invece alla zona fredda avrai a disposizione gli abiti adatti per immergerti in questo regno di ghiaccio.

All’interno c’è anche un’illuminazione dedicata che permette di cambiare colore al ghiaccio per farlo diventare di tutti i colori più apprezzati.

Si tratta quindi di un’esperienza davvero unica che non potrai fare a meno di provare.

I giudizi sono assolutamente entusiastici, potrai persino rivivere l’avventura dell’esploratore olandese Willem Barentsz che rimase bloccato su un’isola del Polo Nord per circa un anno.


5. Heineken Experience Amsterdam

Heineken Experience
Heineken Experience

Cosa fare ad Amsterdam ancora?

Vivere un’esperienza unica all’Heineken Experience situata a Stadhouderskade dove aveva sede la vecchia fabbrica di Heineken.

Si tratta di una tappa irrinunciabile per gli amanti della birra olandese, un’esperienza sensazionale che ti permette di vivere ogni singolo attivo del processo di fabbricazione della birra.

l’Heineken Experience è una delle tappe più divertenti da segnare in agenda. Si tratta di un tour, interattivo e guidato, all’interno di una bottiglia di birra.

Il museo possiede un vero e proprio percorso interattivo, una guida ti spiegherà come avviene il processo utile a produrre la birra a cominciare dagli ingredienti alla base del prodotto.

Si può entrare anche nella sala dove vengono conservate le antiche cisterne in bronzo dove veniva macerato l’orzo e il luppolo e ammirare i grandissimi bollitori e fermentatori.

Si può quindi assaggiare quello che poi diventerà la birra vera e propria.

Una simulazione in 4D permette di immergersi nel ciclo di vita della birra.

All’interno della Heineken Experience c’è anche una interessante area per la degustazione che prevede anche due birre e un bicchiere in omaggio, oltre al bracciale che ti consegneranno all’ingresso.

Tuttavia puoi cambiare questi regali con un attestato di spillatore.

Immancabile quindi una visita all’Heineken Experience se adori la birra, c’è poi la possibilità sulla terrazza panoramica per godere di una vista incredibile su tutta la città.

Apre dalle 11.00 alle 19.30 dal lunedì al giovedì, mentre da venerdì a domenica dalle 10.30 alle 21.00.

Ecco alcune delle oltre 20.000 recensioni


6. Fumare dell’ottima erba al The Bulldog

The Bulldog
The Bulldog

Il The Bulldog è uno dei coffee shop più apprezzati di tutta Amsterdam, ha sede nel Quartiere a Luci Rosse della città a Oudezijds Voorburgwal.

Il locale è molto caratteristico ma nonostante abbia a disposizione un gran numero di tavoli si presenta sempre molto affollato visto che risulta veramente molto amato dai turisti e dai residenti.

Si può quindi scegliere di rimanere o di acquistare prodotti da asporto.

Al The Bulldog si trovano spesso esibizioni dal vivo di artisti e musicisti, ma non è difficile trovare anche serate di karaoke decisamente divertenti.

I prezzi a volte sono più alti rispetto ad altri coffee shop ma qui si può trovare una grande scelta di marijuana e hashish.

Oggi, grazie all’afflusso costante di turisti e alla fama guadagnata nel tempo, il The Bulldog è considerato dai frequentatori abituali un luogo dedito al turismo di massa e forse troppo commerciale.

Per molti quindi questo si traduce in una qualità del servizio non proprio eccellente. Noi non la pensiamo così e lo inseriamo tra le 7 migliori esperienze da provare ad Amsterdam.

Vale quindi la pena di provarlo e di farsi un’idea, non te ne pentirai, leggi le recensioni sotto.


7. Andare a l’House of Bols, The Cocktail and Genever Experience

House of Bols, the Cocktail & Genever Experience
House of Bols, the Cocktail & Genever Experience

L’ultima delle 7 migliori esperienze da provare ad Amsterdam è legata ad una visita alla House of Bols, the Cocktail and Genever Experience.

Parliamo di una vera e prorpia esperienza unica nel panorama dei liquori, dei cocktail e del Jenever.

Parliamo anche della più antica distilleria del mondo, ancora perfettamente funzionante.

Quello di Lucas Bols è il brand di alcolici più antico del mondo, la distilleria produce infatti liquori dal 1575. Tra i marchi più noti c’è anche il Galliano.

La distilleria produce anche un particolare liquore con richiami di ginepro e vero genitore del gin: il Jenever.

Proprio con un’esperienza alla House of Bols potrai scoprire tutto quello che succede alle spalle di una distilleria di questo tipo.

Si tratta di un’esperienza molto interessante, a tratti molto divertente.

All’ingresso troverai le date storiche che rivestono maggiore importanza nel percorso di Lucas Bols, a seguire la Hall of Taste dove assaggiare i migliori liquori del brand e scoprirne le metodologie produttive.

Il tour prosegue con la stanza Blu Delfts, il World of Cocktails e la stanza del gin; alla fine c’è invece il Mirror Bar dove le mani di un barman esperto creeranno un cocktail, a base di liquore Bols.

Pronto per Amsterdam?

Ecco quindi quali sono per noi le 7 migliori esperienze da provare ad Amsterdam.

Si tratta di percorsi unici da mettere in pratica, in una delle città più trasgressive e apprezzate d’Europa. Ora sai come metterle in pratica.