Dintorni di Amsterdam sai cosa c’è da visitare?

Sai cosa c’è da visitare nei dintorni di Amsterdam? Ti abbiamo messo qui di seguito alcuni idee e spunti utili per approfittare della tua vacanza in Olanda e visitare qualcosa d’altro oltre Amsterdam.

Dintorni di Amsterdam
Dintorni di Amsterdam

Sai cosa c’è da visitare nei dintorni di Amsterdam? Probabilmente non è così scontato come pensi, visto che pensare di realizzare un viaggio in Olanda molto spesso significa includere esclusivamente Amsterdam senza considerare le bellezze che si possono trovare attorno a questa splendida città.

Non è un caso se sono già molti quelli che proseguono il loro viaggio ad Amsterdam, proprio recandosi nelle sue vicinanze per scoprire cosa c’è nei dintorni di Amsterdam.

Di certo i luoghi attorno alla “Venezia del Nord” risultano persino più vivibili e molte volte sono anche apprezzatissimi per il fatto di essere tendenzialmente a misura d’uomo.

A questo punto proviamo a scoprire assieme cosa si può visitare nei dintorni di Amsterdam.

I mulini della bellissima Zaanse

Mulini a Zaanse
Mulini a Zaanse

Una bellissima opportunità da scoprire nei dintorni di Amsterdam sono sicuramente i mulini che si possono trovare nelle vicinanze.

Ti consigliamo di visitare quelli presenti nella piccola comunità di Zaanse che dista appena una trentina di minuti da Amsterdam, i mulini qui trovano posto sulle sponde del fiume Zaan.

Il villaggio, sebbene sia ormai un luogo frequentatissimo dai turisti, risulta molto curato e perfetto per trascorrere qualche ora in un luogo tranquillo.

Da Amsterdam il piccolo villaggio di Zaanse si può raggiungere anche in bicicletta, sfruttando un percorso di circa un’ora che attraversa campagne bellissime.

Ma dalla stazione centrale c’è anche un collegamento in treno che ti permetterà di raggiungere la stazione di Koog-Zaandijk. Se invece preferisci l’automobile potrai seguire la tangenziale A10, poi la A8 fino all’uscita di Zaandijk.

Guarda questo meraviglioso video su Zaanse

Si può passeggiare all’interno del villaggio caratterizzato da bellissime casette in legno immerse nel verde delle campagne, tra i canali. Si paga però l’accesso ai mulini che sono stati ristrutturati da alcuni volontari, il costo del biglietto comunque non supera i 6 euro.

Pensa che più dell’80% dei mulini olandesi fino al 1700 si concentrava proprio in questa zona, grazie alla vicinanza con le rotte commerciali e al buon vento che spira qui.

All’interno dei mulini si può apprezzare il funzionamento e ci sono anche immagini storiche del luogo.

A Zaanse si trova anche il Zaansche Molen: il più antico mulino industriale del mondo.

Alkmaar e il mercato del formaggio

Alkmaar e il mercato del formaggio
Alkmaar e il mercato del formaggio

Sempre a circa mezzora da Amsterdam c’è la bellissima cittadina di Alkmaar, molto nota per il suo mercato del formaggio chiamato Kaasmarkt. Proprio il mercato attira ogni anno migliaia di visitatori che raggiungono Alkmaar proprio per apprezzare il suo mercato che apre ogni anno da aprile fino a settembre.

La tradizione di questo mercato è nata già nel 1593 ed è anche apprezzato per i costumi tipici che indossano donne e uomini durante questa occasione annuale.

Il mercato viene allestito nella piazza Waagplein dove è possibile visitare anche il bellissimo Palazzo della Pesa dove ha sede anche il Museo del Formaggio Olandese. Ma risulta ovvio che Alkmaar non vuol dire soltanto formaggio.

Il centro storico, oltre che essere bellissimo, è assolutamente vivace ma anche ricco di negozi dove fare shopping di ogni genere.

La città vecchia ancora visibile lungo il canale Herengracht è caratterizzato da affascinanti palazzi voluti dai ricchi mercanti del tempo.

Il castello di Muiden

Castello Muiden
Castello Muiden – Foto B. Laugher

Più vicino delle altre due soluzioni è sicuramente l’interessante castello della cittadina di Muiden.

Si tratta di un castello medievale molto apprezzato, già Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO, posto a circa 20 chilometri da Amsterdam.

Il castello risale al 1285 quando venne costruito da Floris V: oggi è uno dei luoghi più ammirati e fotografati di tutta l’Olanda.

A pochi passi dal castello di Muiden si trova anche la fortezza di Pampus che presenta una fortificazione lunga ben 135 chilometri. Un tempo serviva per proteggere tutta la città. L’ingresso in entrambi i casi è sempre gratuito.

Molto suggestivo è l’approdo in battello che è possibile prendere da Amsterdam ogni anno da aprile fino al 31 ottobre; il battello raggiunge direttamente la fortezza di Pampus.

Ma c’è anche il classico collegamento in treno dalla solita Stazione Centrale di Amsterdam fino a Weesp, dopodiché si cambia treno per Muiden.

Con la macchina bisogna percorrere la A1. Una bellissima alternativa da scoprire nei dintorni di Amsterdam.

Keukenhof e i tulipani

Tulipani parco Keukenhof
Tulipani parco Keukenhof – Foto M. Berger

Concludiamo quindi questo piccolo tour nei dintorni di Amsterdam col bellissimo parco di Keukenhof.

→ Leggi anche: Tulipani Olanda: ecco quando andare e dove vederli

Proprio qui potrai apprezzare il vero simbolo dell’Olanda, stiamo parlando proprio dei tulipani. A Keukenhof i tulipani vivono la loro massima espressione, qui dove in soli due mesi ogni anno (da fine marzo a fine maggio) vengono circa 1 milione di turisti.

Pare che il parco sia il luogo più fotografato al mondo.

Il momento migliore per andare a Keukenhof è sicuramente tra metà aprile e la prima settimana del mese di maggio. qui potrai riscontrare un paesaggio fatto di colori e profumo unico.

Pensa che ci sono milioni di bulbi che si trasformano in tulipani straordinari. Il parco si può raggiungere in bicicletta (te lo consigliamo) o anche in bus o treno partendo sempre dalla Stazione Centrale di Amsterdam.