Viaggio Amsterdam, ecco tutto quello che ti aspetta

Pronto per il tuo viaggio ad Amsterdam? Se non ci sei mai stato oppure è una delle tue prime volte, ecco riassunto a grandi linee cosa c’è da fare e da vedere

Viaggio Amsterdam
Viaggio Amsterdam

Se il tuo prossimo soggiorno all’estero passerà per un viaggio ad Amsterdam, ti aiuteremo a scoprire qui quali sono le cose che ti aspettano.

La città è una delle più apprezzate d’Europa ed è quindi diventata la meta preferita di milioni di turisti, per tantissimi motivi che cercheremo di comprendere assieme.

Di certo Amsterdam è una delle capitali europee più cosmopolite.

Da sempre la città olandese è stata crocevia di culture differenti, rappresentando per molto tempo lo snodo commerciale numero uno tra l’Europa del Nord, l’America e l’India.

Oggi quella che viene definita “Venezia del Nord” è una città unica che merita una visita per i suoi musei e la miriade di attrazioni. Proviamo a capire quindi cosa ti aspetta nel tuo prossimo viaggio ad Amsterdam.

Leggi anche: Amsterdam cosa vedere: La Top 10 da non perdere

Quando andare ad Amsterdam?

Non c’è un periodo migliore per andare ad Amsterdam in quanto è perfettamente visitabile tutto l’arco dell’anno con la realizzazione di eventi e attrazioni in ogni momento, ma se vuoi ottenere il massimo dal tuo viaggio ad Amsterdam ti consigliamo di andare tra aprile e giugno in questi mesi c’è la fioritura dei tulipani e lo spettacolo è assolutamente da non perdere.

Museumplein: Il viaggio comincia dai musei

Museumplein
Museumplein

L’arte e la cultura sono due delle principali mete che compongono un interessante viaggio ad Amsterdam.

La città è ricchissima infatti di musei, ce ne sono oltre 40 che per una città non di dimensioni enormi sono tantissimi.

Quelli più noti sono tutti collocati nel Museumplein, cioè la piazza dei musei, in una zona centralissima della città.

Rijksmuseum
Rijksmuseum – Foto M. Meissner

Da non perdere il bellissimo e importantissimo Rijksmuseum, il luogo perfetto per godere della collezione fiamminga più grande del mondo che dal 1800 rappresenta un punto di riferimento nel comparto museale di tutti i Paesi Bassi.

Nel museo sono presenti circa 8000 opere di artisti unici come Rembrandt o Vermeer in una disposizione a quattro piani e ottanta stanze.

Non potrai fare a meno nemmeno di notare la sua imponente struttura dotata di un pregio architettonico assolutamente notevole.

Non si può realizzare un viaggio ad Amsterdam senza aver visitato lo straordinario Museo Van Gogh.

Il museo è chiaramente dedicato ad una enorme collezione di opere di Van Gogh, la più maestosa di tutto il mondo.

Il museo ti renderà partecipe della incredibile vita del grande artista permettendoti di realizzare un viaggio unico nell’arte.

Se adori l’arte moderna c’è lo Stedelijk Museum, il museo di arte contemporanea della città.

Apre ogni giorno e dispone di una bellissima collezione di opere di Picasso e Chagall ma anche di opere dei maggiori esponenti della Pop Art. non manca poi una sezione dedicata al design industriale. Imperdibile!

Una quantità incredibile di attrazioni

Waterlooplein
Waterlooplein

Ma come dicevamo, Amsterdam non è fatta solo di musei e un viaggio ad Amsterdam può essere unico anche grazie alla miriade di attrazioni.

Leggi anche: Cosa fare ad Amsterdam, le 7 migliori esperienze da provare secondo noi

Se volessimo focalizzare la nostra attenzione sui mercatini, potremmo dirti che non si può fare a meno del mercatino delle pulci di Waterlooplein.

È un posto davvero imperdibile e carico di suggestioni, il regno del vintage e dei prodotti usati.

Tra i mercati c’è anche quello dei prodotti bio, il Noordermarkt. Inoltre per la frutta e la verdura merita assolutamente una visita l’Albert Cuyp Markt.

Bloemenmarkt - Mercato dei fiori
Bloemenmarkt – Mercato dei fiori

Decisamente irrinunciabile è anche il mercato dei fiori, il Bloemenmarkt: parliamo di un vero e proprio mercato galleggiante situato nel Canale Singel in una posizione decisamente centrale, tra Muntplein e Koningsplein.

I banchi infatti trovano posto su diverse chiatte galleggianti posizionate una accanto all’altra. Si trovano fiori di ogni tipologia.

♥ Leggi anche: I 5 TOP Mercati di Bangkok da vedere

Parchi e natura ad Amsterdam

Voldelpark
Voldelpark

Se invece adori i parchi e la natura non potrai fare a meno dell’ìmmenso Voldelpark.

Si tratta del più grande parco della città, un tempo regno degli hippie.

Al suo interno non è raro trovare eventi gratuiti, a cominciare da spettacoli teatrali realizzati sui palchetti di cui dispone il parco.

Soprattutto in primavera e in estate. Però il parco è apprezzato anche durante il giorno quando diversi residenti e turisti amano sedersi nei suoi caffè tipici ma non disdegnano nemmeno sessioni di sport e passeggiate. Un luogo irrinunciabile ad Amsterdam.

Un’altra caratteristica del parco sono i suoi parrocchetti, dei pappagallini asiatici che ormai hanno trovato posto qui da diverso tempo. Non è raro sentirli cantare.

La Condomerie
La Condomerie

Ti consigliamo anche di visitare La Condomerie. Il negozio posto nella Warmoesstraat è l’unico store al mondo interamente specializzato nella vendita di preservativi.

La sua nascita si può fissare al termine degli Anni ’80; al suo interno c’è anche un piccolo museo che ospita persino una interessante collezione di profilattici dipinti a mano.

Un viaggio nel quartiere a Luci Rosse di Amsterdam

Volendo rimanere in tema, una visita (anche per curiosità) la merita il popolarissimo Quartiere a Luci Rosse di Amsterdam.

Uno spaccato di una società differente che oggi è diventato uno dei quartieri più apprezzati della città.

Qui si trovano infatti moltissimi locali alla moda frequentati giorno e notte. Non è raro trovare qui i noti coffee shop dove poter fumare dell’ottima marijuana.

Insomma, il tuo prossimo viaggio ad Amsterdam potrebbe davvero diventare unico e inimmaginabile.