Vieste e la leggenda della famosa Scalinata Dell’Amore

Una suggestiva attrazione nel centro di Vieste presa di mira da innamorati e non ecco come nasce la leggenda.

Durante un soggiorno in Puglia non può mancare una puntatina a Vieste, una deliziosa cittadina marittima famosa per le sue grotte nascoste, il caratteristico centro storico ma, soprattutto, per la Scalinata dell’Amore e la leggenda a cui questa è legata.

Siamo sicuri che anche a te, almeno una volta, è capitato di vedere una foto della scalinata dell’amore di Vieste (Via Petrone Deputato, 13) su Instagram o Facebook. Effettivamente è un luogo super instagrammabile e preso d’assalto dai turisti.

Scalinata dell’Amore di Vieste
Scalinata dell’Amore di Vieste – Foto di D. Romano turismovieste.it

Motivo per cui, merita una visita e magari anche una foto ricordo scattata proprio qui! Ma scopriamo insieme qualcosa in più sulla scalinata e sulla leggenda che la avvolge.

♥ Leggi anche: Cosa vedere nel Salento: le Spiagge e i posti da urlo

La Leggenda della Scalinata dell’Amore di Vieste

C’era una volta a Vieste, un piccolo villaggio di pescatori posto sulla costa del Mar Adriatico, un giovane ragazzo di nome Pizzomunno. Nello stesso villaggio viveva una bellissima fanciulla dai capelli lunghi e dorati.

Il suo nome era Cristalda. I due erano felici ed innamorati come nessuno prima di loro e nulla sembrava poter rovinare la loro storia.

Ogni giorno Pizzomunno prendeva la sua barca e affrontava il mare per andare a pesca. Il suo volto era talmente bello da suscitare l’interesse e l’ammirazione delle sirene, che gli intonavano i canti più dolci.

Queste erano talmente innamorate di Pizzomunno da volerlo tutto per loro, così gli offrirono l’immortalità se lui fosse divenuto il loro Re ed amante.

Ma Pizzomunno aveva occhi solo per la sua splendida Cristalda, che ogni giorno lo aspettava al piccolo porticciolo del villaggio. Una sera, però, le sirene furono colte da un improvviso raptus di gelosia e trascinarono la fanciulla negli abissi più profondi del mare. Il giovane, in preda alla disperazione, cercò di salvarla in tutti i modi, ma non riuscì a riportarla indietro.

La mattina seguente, i pescatori trovarono Pizzomunno su uno scoglio in riva al mare, pietrificato dal dolore. Quello stesso scoglio che porta il suo nome.

Ancora oggi, ogni cento anni, Cristalda torna in superficie per trascorrere una sola notte in compagnia del suo antico e profondo amore.

La leggenda e la canzone di Max Gazzè

Nel 2018, Max Gazzè canta sul palco di Sanremo “La leggenda di Cristalda e Pizzomunno”, portando nelle menti e nei cuori della gente la struggente storia d’amore di questi due giovani amanti. Il testo della canzone viene successivamente ripreso e dipinto su una delle scalinate del centro storico di Vieste, in occasione della 1° Vieste in Love.

Quest’ultima è un’iniziativa del Comune di Vieste, che vuole trasformare la patria di Pizzomunno e Cristalda nella città dell’amore eterno.

Il Pizzomunno di Vieste

Vieste
Vieste

A ridosso della città e ai piedi del Castello Svevo nella spiaggia della Scialara, si erge possente e maestoso il Pizzomunno di Vieste. Si tratta di un grande monolite di pietra calcarea, alto circa 25 metri, divenuto ormai simbolo indiscusso della splendida cittadina pugliese.

Secondo la storia, è proprio questo il luogo in cui venne ritrovato il giovane Pizzomunno, pietrificato dal dolore. Ed è proprio per questo che al solitario scoglio è stato dato il nome del giovane protagonista della leggenda della Scalinata dell’Amore

La spiaggia in cui si trova viene chiamata “Spiaggia del Pizzomunno”, “Scialara” o “Spiaggia del castello” ed è la più vicina al centro storico di Vieste.

Cosa fare una volta raggiunta la Scalinata dell’Amore di Vieste

Bene, ora che conosci la leggenda della Scalinata dell’Amore di Vieste, ti diciamo cosa devi fare.

La leggenda vuole che, salendo la scalinata in coppia e tenendosi per mano, sarai sempre legato alla persona amata.

Niente di più facile quindi, devi solo percorrere la scalinata mano nella mano con l’amore della tua vita.

Troviamo che la leggenda della Scalinata dell’Amore di Vieste sia davvero meravigliosa e romantica e che la città sia realmente la patria dell’amore eterno, grazie alle storie popolari e agli artisti come Max Gazzè, che con le loro parole riescono a commuoverci e toccare le corde più profonde delle nostre anime.

Altri utenti hanno letto anche

Città e Zone d'Italia famose

Regioni, zone, città e province Italiane più famose dove trascorrere le tue prossime vacanze! Scopri subito cosa fare e vedere...

I più cliccati d'Italia

Ecco alcuni degli articoli sui posti da vedere in Italia che più hanno entusiasmato i nostri lettori

Gaby e Issime: 2 particolari paesini nella Valle del Lys

Gaby e Issime sono 2 paesini nella Valle del Lys dove regna la pace e la tranquillità, ecco cosa vedere e qualche consiglio utile