Ispiriamo la tua prossima Vacanza!

 

Spiagge di Malaga: le 12 più belle dove crogiolarsi al sole

Foto e video delle più belle spiagge di Malaga dove rilassarsi, farsi un bagno o crogiolarsi al sole. Eccole qua

La meravigliosa Costa del Sol con la sua lunghezza di 161km, nel sud dell’Andalusia è uno dei tratti di mare e sabbia più famosi al mondo ed è proprio qui che potrai trovare le meravigliose spiagge di Malaga dove fare il bagno e crogiolarti al sole.

La Costa del Sol è scelta ogni anno da molti turisti come meta per le proprie vacanze in Spagna e questo grazie alle temperature accoglienti e ai 300 giorni di sole all’anno, le sue offerte culturali e culinarie e, naturalmente, alcune delle più belle spiagge della costa della Spagna.

Ovviamente nessuna vacanza a Malaga si può ritenere tale senza aver frequentato una delle tante spiagge che è possibile trovare. Che tu voglia nuotare, trovare i migliori frutti di mare o semplicemente rilassarti, non preoccuparti ce ne sono per tutti i gusti e questa guida ti mostra le migliori spiagge di Malaga che non devono mancare nella lista delle cose da vedere a Malaga.

Playa de la Malagueta, Malaga Centro

Playa de la Malagueta
Playa de la Malagueta

La prima spiaggia di Malaga che devi vedere, probabilmente la più famosa di Malaga in quanto vicinissima al centro storico è: la dinamica e colorata Playa de la Malagueta, essendo la più vicina a Malaga è la più facile da raggiungere.

Qui, nemmeno a dirlo, troverai un mix di gente del posto e turisti che si crogiolano al sole o giocano a beach volley. Puoi sdraiarti sulla sabbia, fare un tuffo in acqua o rilassarti sull’erba all’ombra delle palme.

Ricordati di scattare una bella foto dell’iconico cartello della Malagueta e non dimenticare di provare un drink rinfrescante in uno dei chiringuitos che si trovano sulla spiaggia.

Questa spiaggia grazie alla sua posizione e ai vari servizi che offre è molto frequentata, quindi non è proprio adatta a chi cerca tranquillità; si riconosce subito in quanto al suo ingresso è posizionata la famosa scritta ‘Malagueta’

Playa de la Caleta, Malaga Est

https://www.youtube.com/watch?v=aLsEaJuMNoA

Situata tra La Malagueta e Playa Pedregalejo, è una spiaggia di Malaga che ha ricevuto il nome dell’omonimo quartiere in cui si trova. Essendo molto vicina al centro storico della città, anche La Caleta è una delle spiagge più frequentate della città.

La spiaggia è lunga 1 Km e larga in media 20/25 m, caratterizzata da sabbia scura e onde moderate. Si trovano zone di palme ed erba che offrono ombra naturale, ideali per ripararsi dalle alte temperature.

I frequentatori di questa spiaggia possono usufruire di parchi giochi, campi fitness, servizi di noleggio di amache e ombrelloni, nonché attrezzature nautiche come pedalò.

Inoltre, questa spiaggia è stata insignita della Bandiera Blu, riconoscimento conferito dalla Fondazione Europea per l’Educazione Ambientale.

Playa Pedregalejo – Playa Las Acacias, Malaga Est

Playa Pedregalejo
Playa Pedregalejo

Con la sua sabbia scura, questa spiaggia di Malaga che si estende per 1.2Km è stata insignita della Bandiera Blu 2021, è salvaguardata da frangiflutti in pietra che vanno a formare sei graziose calette.

Come in altre spiagge anche in questa ci sono vari servizi come noleggio ombrelloni, lettini, attrezzatura sport acquatici e vari bar dove gustare le specialità gastronomiche di Malaga, come il tipico pesce fritto e le sardine alla griglia.

È possibile raggiungere facilmente la spiaggia in auto sulla N-340 o tramite Avenida Joaquin Sorolla, dal centro città ci sono comunque molti autobus che si fermano sul lungomare, come le linee 3, 11 e 34.

Playa de El Palo, Malaga Est

La sua vasta gamma di servizi, la sua sabbia fine, il mare calmo e la bassa profondità delle sue acque, fanno di questa spiaggia di Malaga un luogo perfetto per godersi una giornata con la famiglia, premiata con la Bandiera Blu, dalla Fondazione Europea per l’Educazione Ambientale.

Ideale anche per un po’ di relax all’ombra e ripararsi dalle alte temperature in quanto la spiaggia dispone di un bel palmeto con piccole isole di erba naturale che consentono ai frequentatori di sdraiarsi e godersi l’ombra.

Situata in un’accogliente zona residenziale, la spiaggia di El Palo è più visitata dalla gente del posto che dai turisti, questo contribuisce a mantenere i prezzi più bassi rispetto ad altre spiagge più famose. Il lungomare non delude mai in quanto anche qui si trova un’ampia scelta di chiringuitos tradizionali, ideali per degustare un delizioso ‘espeto’ (spiedini di pesce, soprattutto di sardine).

Ricorda che se sei in zona il 16 luglio non puoi perderti la famosa festa della Virgen del Carmen. Oltre alla tradizionale processione, ci sono concerti, attrazioni e mercatini che trasformano la spiaggia di El Palo in una vera festa.

Playa Peñón Del Cuervo, Málaga Est

Playa Peñón Del Cuervo
Playa Peñón Del Cuervo

Dal centro di Malaga prendi piazza Jesús El Rico verso piazza General Torrijos, prosegui lungo la N-340, via Bolivia e via Salvador Allende fino a via Almería e arrivi alla spiaggia di El Peñón del Cuervo

Questa spiaggia prende il nome dalla formazione rocciosa che, come un istmo, divide la spiaggia in due zone. La caratteristica principale di questa spiaggia di Malaga, infatti è questo grande scoglio lungo circa 45 metri e alto 12, spesso circondato da bagnati, e sembra proprio essere stato messo lì apposta per dividere la spiaggia in 2.

La spiaggia dispone di un parcheggio gratuito, di un’area attrezzata per barbecue con tavoli e panche e di un’area bimbi con giochi per far divertire i più piccoli.

Purtroppo alle spalle della spiaggia c’è una fabbrica di cemento che sicuramente toglie un po’ di fascino alla zona.

Playa de la Araña, Malaga Est

Sempre sulla sponda orientale della costa di Malaga si trova La spiaggia di Araña, situata tra la Fábrica de Cemento e le spiagge di Totalán.

La spiaggia si trova in un tipico quartiere di pescatori dove continuano a pescare ancora oggi, e non è raro incappare in pescherecci e attrezzature nella zona. È anche sede di uno dei più importanti lasciti archeologici preistorici dell’Andalusia, ed è possibile vedere grotte e rifugi abitati 300.000 anni fa.

L’eccezionale collocazione geografica, il clima mite e la ricchezza di risorse terrestri e marittime, ne facevano il luogo ideale in cui stabilirsi. Il complesso archeologico si chiama Parco Preistorico di Malaga ed è una delle meravigliose cose da vedere a Malaga quando si è in questa zona.

La spiaggia semiurbana, ricoperta di sabbia dorata è lunga circa 500 metri e larga 25 e presenta generalmente un moto ondoso moderato.

Nella stagione estiva sono disponibili vari servizi di noleggio tra cui attrezzatura nautica, pedalò, ecc.

Playa de Huelin, Malaga Ovest

Playa de Huelin
Playa de Huelin

A soli 4 chilometri dal centro città, questa spiaggia si trova sulla costa occidentale della città di Malaga, tra le zone costiere di San Andrés e La Misericordia. E’ una spiaggia di sabbia e ghiaia molto scura lunga circa 1km e larga mediamente 15 metri, molto affollata durante l’estate e nei fine settimana.

Come in quasi tutta la costa del litorale malgascio anche in questa spiaggia di Malaga si trovano numerose aree ricreative, spazi per praticare sport e parchi da vivere con la famiglia.

A Huelin troviamo bar e ristoranti sulla spiaggia dove degustare il classico pesce fritto e altri piatti tipici della gastronomia della zona.

Playa de la Misericordia, Málaga Ovest

https://www.youtube.com/watch?v=aoj4HEAZ6ds

Questa spiaggia ad appena un paio di chilometri dal centro della città di Malaga è una delle più grandi della città. Curiosamente in questa spiaggia c’è un fenomeno noto tra i locali di Malaga riconosciuto come ‘The Melillero Wave’.

L’avvicinamento e la frenata del traghetto da Melilla al suo arrivo al Porto di Malaga provoca un breve e improvviso innalzamento del livello del mare, quindi bisogna stare attenti con il proprio asciugamano e gli oggetti personali se ci si trova vicino alla riva. Si possono osservare l’arrivo di 3 e anche 4 onde di notevoli dimensioni. Questo fenomeno interessa anche le spiagge di: La Caleta, La Malagueta, San Andrés, Huelin.

Questa spiaggia è di sabbia scura e granulosa, ben attrezzata con campi da beach volley, calcio e docce pubbliche e altri servizi. Inoltre sono presenti molti chiringuitos o merenderos (chioschi da spiaggia) in cui mangiare e bere.

Una spiaggia molto grande adatta sia a gruppi sia famiglie con bambini.

Alle spalle della spiaggia, come mostra il video, si può vedere la famosa ciminiera alta un centinaio di metri recentemente restaurata.

Playa de los Álamos, Torremolinos

La spiaggia di Álamos, a Torremolinos (circa 15km da Malaga), nonostante sia nascosta e abbia una bassa affluenza, il suo accesso è semplice (si trova vicino alla N340). Lunga circa 1.5km con la sua sabbia dorata e con un mare dalle onde moderate, servizi di pulizia, oltre a parcheggio, è stata insignita della Bandiera Blu 2021.

La spiaggia di Los Alamos è perfetta per godersi le giornate estive per le sue numerose attività, è l’ideale per il kite surf e rilassarsi in uno dei pub chill out che si trovano lì.

Una spiaggia ricca di intrattenimenti dalle miriadi di attività acquatiche che si possono fare durante il giorno all’intrattenimento serale a partire dal tramonto, in quanto l’ampia offerta di stabilimenti balneari ti farà vivere la serata nel migliore dei modi.

Nel mese di luglio qui viene organizzata il Los Alamos Beach Fest, un festival di musica e intrattenimento sulla spiaggia, reclamata da tutti gli amanti della musica elettronica, Il tutto condito da artisti internazionali di grande prestigio. Da non perdere!

Playa Bajondillo, Torremolinos

Playa Bajondillo
Playa Bajondillo

Una spiaggia di sabbia scura nel cuore di Torremolinos. El Bajondillo, magnifica spiaggia larga 40 metri e lungo più di 1km, si trova praticamente nel centro della città ed è quindi uno dei posti più frequentati. Classificata come spiaggia urbana, è molto apprezzata da residenti e turisti, grazie alla sua varietà di servizi.

Si trova tra le spiagge di La Carihuela e Playamar. Vi si accede a piedi dal centro attraverso la trafficata Calle San Miguel e altre strade.

Pensa che ci sono anche due ascensori per raggiungere questa spiaggia: uno municipale da Plaza del Panorama (Calle de las Mercedes) a Plaza de los Tajillos, aperto tutto l’anno, e l’ascensore dell’hotel Meliá, che normalmente lavora solo in estate e chiude a mezzogiorno, entrambi con un prezzo di 50 centesimi.

Questa spiaggia è uno dei simboli di Torremolinos, una delle sue aree fondamentali. Incastonata in un antico quartiere di pescatori dove si respira ancora l’autenticità e la tradizione di questa città marinara. Con delle strade strette che compongono un piccolo e bellissimo labirinto.

Una delle caratteristiche principali della spiaggia è la sabbia, con una tonalità scura in una delle sue estremità si trova El Morro, l’imponente monumento naturale che domina la costa di Torremolinos e attraverso il quale si possono fare meravigliose passeggiate.

Mappa delle spiagge di Malaga

Qui puoi vedere dove si trovano le spiagge di Malaga menzionate in questo articolo

Come hai visto le scelte sono varie e ogni spiaggia di Malaga ha il suo fascino. Mentre una potrebbe essere un sogno urbano, circondata da molti bar e ristoranti, l’altra potrebbe essere proprio quella che stavi cercando: appartata e circondata da paesaggi naturali. Il nostro consiglio? E’ quello di visitarle tutte, una al giorno!

Altri visitatori hanno letto anche:

Hotel in Spagna

Zone più famose della Spagna