Visitare i musei di Torino, i 7 assolutamente da non perdere

Torino mette a disposizione di tutti i turisti, un grande patrimonio artistico e culturale: I musei. Ecco i 7 musei di Torino assolutamente da non perdere.

Museo Egizio

A Torino i musei abbondano. Se partirai per un viaggio che interessa la città capoluogo del Piemonte dovrai assolutamente visitarne qualcuno.

Torino nel passato è stata capitale del Regno di Sardegna e prima capitale d’Italia, è quindi capace di conservare e racchiudere nei suoi numerosi musei arte e storia millenaria ma anche cultura contemporanea.

Vediamo quindi i 7 musei a Torino da non perdere!

1. Museo Egizio, tra i più conosciuti in tutto il mondo

Sicuramente il Museo Egizio di Torino è tra i più conosciuti in tutto il mondo.

Se l’arte egizia è il tuo forte, sicuramente non dovresti perdertelo visto che si tratta del secondo museo egizio dopo quello del Cairo per anzianità e numero di reperti conservati. All’interno troverai un percorso ricco e ordinato dal punto di vista cronologico; il Papiro delle Miniere d’Oro, la più antica mappa stradale conosciuta fino ad oggi, è custodita qui.

Indirizzo: Via Accademia delle Scienze, 6
Telefono: 011 440 6903
Sito Web: museoegizio.it


2. Museo del Cinema, tra i più importanti al mondo per la ricchezza del patrimonio

Il Museo del Cinema trova posto all’interno dell’icona dello skyline torinese: la Mole Antonelliana.

Si tratta di un luogo veramente unico e ideale per gli amanti del genere che troveranno all’interno attrezzature, pellicole, manifesti e molto altro. Nel Salone Centrale trovano posto numerosi schermi che ti faranno assaporare la vera anima del cinema.

Indirizzo: Via Montebello, 20/A
sito Web: museocinema.it


3. Gam Torino, la galleria Civica di Arte Moderna e Contemporanea

Contiene più di 47 mila opere divise tra dipinti, sculture, video, disegni e installazioni la GAM di Torino che entra di diritto tra i nostri 7 musei da non perdere. Il GAM vanta una collezione d’arte italiana che spazia dall’Ottocento al Novecento. In questo modo potrai trovare all’interno opere di Antonio Canova, di Medardo Rosso, Pellizza da Volpedo e Giacomo Balla. Non mancano le “contaminazioni” internazionali con alcune opere di Andy Warhol, Pablo Picasso e Paul Klee.

Indirizzo: Via Magenta, 31
Telefono: 011 442 9518
Sito Web: gamtorino.it


4. Castello di Rivoli, una delle sedi museali di Arte Contemporanea

Proseguendo con i musei torinesi d’arte contemporanea, tra i 7 da non perdere rientra sicuramente il Castello di Rivoli a pochi passi dal centro cittadino.

Il castello ospita infatti un grande Museo d’Arte Contemporanea con collezioni d’Arte Povera e Body Art.

Di grande rilevanza il fatto che il museo ha intrapreso ottimi rapporti di collaborazione con gli artisti che possono proporre le loro opere più rappresentative da esporre nel migliore dei modi all’interno di una location unica.

Indirizzo: Piazzale Mafalda di Savoia – Rivoli
Sito Web: castellodirivoli.org


5. Palazzo Madama, 2.000 anni di Storia di Torino

Tra le costruzioni storiche di Torino troviamo sicuramente Palazzo Madama.

Il palazzo è stato sede del potere sabaudo fino al XVI secolo mentre oggi all’interno di 35 sale storiche ospita dipinti e sculture di natura Gotica e Barocca completati da una grande quantità di opere d’arte decorativa.

Proprio qui viene custodito il bellissimo Ritratto d’uomo di Antonello da Messina.

Indirizzo: Piazza Castello
Telefono: 011 443 3501
Sito Web: palazzomadamatorino.it


6. Museo Pietro Micca

Rientra a pieno titolo tra i 7 musei di Torino da non perdere, in questa piccola classifica dei più interessanti musei di Torino, anche il Museo Pietro Micca.

Il museo si estende nelle viscere della città, tra cunicoli e gallerie poste sotto la città conosciuta e utilizzate nel 1706 durante l’assedio della città da parte dei francesi.

Gli elementi presenti all’interno ricordano quei concitati momenti, a cominciare dalla scala dove Pietro Micca lasciò esplodere una mina sacrificandosi per la città.

Indirizzo: Via Francesco Guicciardini, 7a
Telefono: 011 546317
Sito Web: museopietromicca.it


7. Museo Nazionale del Risorgimento Italiano, il più grande spazio espositivo di storia patria italiano

Il Museo si trova all’interno del Palazzo Carignano e conserva numerosi pezzi storici come uniformi ed armi oltre a manoscritti dell’epoca.

I tavoli interattivi permettono di agevolare la scoperta del risorgimento italiano che portò poi all’Unità d’Italia. Dietro una grande vetrata è possibile osservare anche l’Aula del Parlamento Subalpino del 1848.

Indirizzo: Via Accademia delle Scienze, 5
Telefono: 011 562 1147
Sito Web: museorisorgimentotorino.it


In conclusione

Torino è una città unica dove i musei di certo non mancano. Questi 7 da non perdere che ti abbiamo indicato qui, sono probabilmente quelli più interessanti che dovresti visitare assolutamente durante il tuo soggiorno piemontese. Il percorso risulta decisamente variegato e adatto ad ogni tipologia di utente, siamo sicuri che troverai quello che fa per te. E siamo sicuri che rientra in questi sette.