Lido di Pomposa, fiore all’occhiello della riviera adriatica

Il Lido di Pomposa è una meravigliosa località balneare in provincia di Ferrara. Se non sai dove andare al mare Lido di Pomposa potrebbe essere una buona idea.. ecco perché…

Vacanze sul Mar Adriatico ma non hai in mente una meta precisa? Te la suggeriamo noi: Lido di Pomposa. In Italia non mancano certo le bellissime località di mare e c’è davvero l’imbarazzo della scelta ma la riviera adriatica è decisamente una delle località italiane più apprezzate dai turisti italiani e non.

In particolare, nell’Emilia Romagna, troviamo questa fantastica località che è il  Lido di Pomposa e che si trova precisamente nel comune di Comacchio, in provincia di Ferrara.

♥ Altri utenti hanno letto anche: Cosa vedere a Bologna quello da non perdere

Non si tratta dell’unico lido di Comacchio, perchè in realtà ve ne sono altri sei di lidi Ferraresi ,ma è forse il più bello ed il più gettonato fra le mete turistiche italiane. Non a caso, è detto il fiore all’occhiello di questa parte dell’Emilia Romagna, vista la bellezza del suo paesaggio che in molti c’invidiano.

Perchè scegliere proprio il Lido di Pomposa?

Perchè è la località perfetta per chi ama il mare, per chi si vuole finalmente concedere una vera vacanza di relax e tranquillità più totale, ma anche per chi si vuole divertire o per chi ha in mente un itinerario fra le cittadine turistiche che si affacciano sul mare Adriatico.

Lido Pomposa
Rimarrete sicuramente incuriositi dall’architettura del Lido di Pomposa, che è riconducibile ad uno stille anni 50/60, quando s’iniziarono a sviluppare nuove correnti di edificazione, il cui principale interesse erano le villette unifamiliari e plurifamiliari.

Il Lido di Pomposa dunque, nasce proprio come lido per famiglie, ideale per grandi e piccini, in cui le famiglie potevano distrarsi e svagarsi trascorrendo dei momenti indimenticabili.

Tutt’intorno si trovano strutture attrezzate ed all’avanguardia fra cui hotel e pensioni ma anche campeggi e residence atti a soddisfare tutte le esigenze.
Per soggiornare le soluzioni sono tante tra le quali puoi scegliere in base alla tue esigenze.

Vedi tutti i dettagli su villaggi e camping a Lido di Pomposa per prenotare la tua prossima vacanza al mare in questa splendida località balneare sulla riviera adriatica.

Un esempio ne è il Park Gallanti ideale per  famiglie con bambini, in coppia o con gli amici.
Affacciandosi su un’ampia spiaggia sabbiosa in un tratto di mare tra i più puliti dell’Emilia Romagna (Bandiera Blu) è ideale per lo sport e per i giochi dei bambini, in oltre la sua posizione risulta comoda per  raggiungere splendide città d’arte come Ferrara, Ravenna, Venezia, Firenze.

Per maggiori dettagli puoi vedere il video sotto o visitare il loro sito web www.parkgallanti.com

Ovviamente i mesi centrali estivi sono i più affollati per il Lido di Pomposa, ma anche se non siete amanti della folla, vi consigliamo di prenotare con un certo anticipo per le prima settimane di agosto: l’8 in particolare si svolge una feste tipica, in comune con il Lido degli Scacchi che si trova nelle vicinanze, che ne ricorda la fondazione.

Il relax, il divertimento e la tranquillità sono garantiti per tutta la famiglia al Lido di Pomposa. Prenota subito al Lido di Pomposa la tua prossima vacanza al mare!

Altri utenti hanno letto anche

Città e Zone d'Italia famose

Regioni, zone, città e province Italiane più famose dove trascorrere le tue prossime vacanze! Scopri subito cosa fare e vedere...

I più cliccati d'Italia

Ecco alcuni degli articoli sui posti da vedere in Italia che più hanno entusiasmato i nostri lettori

Cosa vedere a Firenze, 10 attrazioni da non lasciarsi sfuggire

Se sei alla ricerca di qualche consiglio su cosa vedere a Firenze ecco una succulenta guida che ti devi leggere prima di partire per la meravigliosa Firenze.

Visita a Catania: il racconto memorabile di Laura

Catania è un'antica città portuale, ai piedi dell'Etna sulla costa orientale della Sicilia. Ha una storia ricca di eredità culturali di epoca greca, romana, bizantina, araba. Ecco l’esperienza di Laura fatta in questa città