Salento cosa vedere: le Spiagge e i posti da urlo

Se trascorrerai le tue prossime vacanze in Salento, in questa pagina ti mostreremo le spiagge del Salento da non perdere e altre cose da vedere in Salento

Stai pensando a delle vacanze nel Salento? Devi leggere questa pagina, perchè ti daremo alcuni ottimi consigli su cosa vedere nel Salento e come sfruttare al meglio i giorni che hai a disposizione per goderti una vacanza memorabile nella terra salentina.

Ma prima di vedere le spiagge e altre cose interessanti da vedere nel Salento la domanda è: dove si trova il Salento?

Il Salento o penisola salentina, è la parte della Puglia meridionale, tra il mar Ionio a e il mar Adriatico, il così detto Tacco d’Italia, comprendendo l’intera provincia di Lecce, gran parte di quella di Brindisi e in minor parte quella di Taranto.

Salento
Mappa del Salento

L’affascinante e “camaleontica” penisola del Tacco d’Italia, è tra le location naturali più belle ed interessanti del Bel Paese.

Devi pensare al Salento come ad un paesaggio dalle mille tinte, dalle più accese alle più delicate, che sfumano le une nelle altre: per tutta la lunghezza del suo territorio, infatti, si passano continuamente il testimone le colline, i boschi, le aree protette, le campagne, le pinete, il mare, l’alta e la bassa scogliera, le spiagge bianche e senza scordare anche l’eccezionale cucina tipica pugliese.

Il Salento, però, non sarà solo la cornice naturale delle tue vacanze, ma anche quella artistica e storica, affollato com’è da importanti monumenti civili e religiosi (cattedrali, torri, castelli), alcuni addirittura preistorici (come dolmen, menhir e specchie).

Se ti stai chiedendo cosa vedere nel Salento e perchè ogni anno migliaia di turisti approdano in questa terra, sicuramente la prima cosa che viene alla mente è il meraviglioso mare.

Di seguito, quindi, ti riportiamo alcune tra le più famose spiagge del Salento e una breve lista dei luoghi più singolari e suggestivi, oltre che ovviamente tra i più gettonati dai turisti che scelgono il Salento come meta del loro viaggio:

Il Ponte del Ciolo

Se c’è una cosa da vedere nel Salento è questo suggestivo ponte.

Il Ponte del Ciolo lungo 60 metri e alto 40m. è uno dei posti più apprezzati dai “salentini”, in particolar modo dai giovani, che dal ponte altissimo che collega due speroni di roccia si tuffano in mare, per provare l’ebbrezza di tuffi mozzafiato e adrenalina allo stao puro.

Come cornice, un folto numero di turisti che apprezzano le coreografie aeree con ochhi attoniti e sguardo tra lo stupito e l’incredulo!

Si trova lungo la litoranea adriatica che da Santa Maria di Leuca va verso Otranto, dall’alto di questo ponte la vista sull’insenatura è impressionante e il colore blu cobalto del mare è quasi abbagliante.

Se non ami i tuffi non preoccuparti, potrai scendere un centinaio di scalini e arrivare alla bellissima spiaggia che si trova sotto, è piccola quindi molto affollata soprattutto in estate.

La spiaggetta è un vero e proprio angolo di paradiso, fatta di ciottoli e inserita tra due alti costoni di roccia, non proprio adatta ai bambini in quanto qui l’acqua è profonda, quindi perfetta per le immersioni.

E tra un po’ di sole e un pisolino puoi farti una bella passeggiata tramite un bellissimo percorso naturalistico che parte dal Ciolo, ed arriva direttamente al piccolo paese di Gagliano del Capo. (30 minuti circa)

L’isola dei conigli o (Isola grande) a Porto Cesareo

Porto Cesareo
Porto Cesareo

Ecco un’altra tappa obbligatoria da vedere nel Salento.

Un piccolo un isolotto, a circa 1 chilometro dalla terraferma, circondato dalle acque cristalline di Porto Cesareo. Un vero angolo di paradiso, facilmente raggiungibile dalla riva, con piccole barche (c’è un servizio taxi navetta al prezzo di 5€ a testa) e per i più allenati, perfino a nuoto!

P.S. L’isola è chiamata così perché si allevavano i conigli, ma con la chiusura dell’allevamento, furono portati via, quindi non aspettarti di trovare i conigli

Spiaggia di Punta Prosciutto

Punta Prosciutto
Punta Prosciutto

Inserita tra i posti più famosi, ecco un’altra spiaggia obbligatoria da vedere in Salento. Chiamata anche Spiaggia della Palude del Conte è contraddistinta da km di spiagge con sabbia bianca e fine con un mare da sogno e di una bellezza incontaminata.

Consigliamo, se puoi, di non andare in agosto, c’è veramente tanta gente.

Le Maldive del Salento a Pescoluse

Pescoluse
Pescoluse

Negli ultimi anni ha raggiunto una notorietà a livello nazionale, tanto da risultare tra le spiagge del Salento più visitate, soprattutto nel periodo estivo, che comunque vi consigliamo di evitare.

Il soprannome è un chiaro riferimento alle Maldive per via di scenari naturali paradisiaci che si spalancano agli occhi del visitatore.

È una meravigliosa spiaggia con sabbia fine e acqua poco profonda, perfetta per famiglie con bambini piccoli. La spiaggia è lunga e permette delle belle passeggiate, si alternano tratti di spiaggia libera a stabilimenti balneari comprensivi di bar, ristoranti e altri servizi. Ci sono anche comodi parcheggi sia liberi che a pagamento

La “città vecchia” di Gallipoli

Non andare a Gallipoli è come andare a Roma e non andare al Colosseo. Un posto del Salento da vedere assolutamente, una località molto attraente soprattutto per i più giovani.

Soprannominata la perla dello Ionio, Gallipoli si presenta divisa in due: il centro storico e il Borgo nuovo. La parte antica di Gallipoli è costruita, come in uno scrigno che si apre in mezzo al mare, su un isolotto artificiale che racchiude e protegge il cuore della città.

L’isolotto è collegato alla terraferma per mezzo di un ponticello dal quale il panorama è davvero eccezionale.

P.S. Da non perdere l’animata asta del pesce nel mercato di Gallipoli richiamo per i titolari di ristoranti e rivenditori locali per via dell’eccellente qualità del pesce.

Grotta della Poesia

Grotta della Poesia
Grotta della Poesia

La puoi ammirare lungo la Strada Statale San Cataldo a Roca Vecchia, la possiamo definire come una meravigliosa piscina naturale attorniata da scogliere calcaree, con grotte e un tunnel verso il mare aperto, è sicuramente una delle cose da vedere in Salento.

L’acqua per quanto è cristallina, si riesce a vedere il fondale ma arriva ad una profondità di circa 5m. puoi tuffarti direttamente dalla scogliera o scendere dalle scale, occhio però in quanto sono alquanto strette.

All’interno della grotta poi troverai un passaggio che ti porta direttamente al mare e viceversa. L’entrata costa 3€ ma ti assicuriamo che ne vale la pena!

L’Isola di Sant’Andrea

Una piccola isola che appartiene amministrativamente al comune di Gallipoli, è un’interessante area naturalistica e marina, un vero angolo di paradiso per i birdwatchers essendo l’unico luogo dove nidifica il gabbiano Corso.

E’ interdetta al pubblico quindi va visitata con le guide autorizzate del FAI

Baia dei Turchi

Considerata tra le spiagge naturalistiche più belle del Salento la famosa Baia dei Turchi ad Otranto.

Si trova comodamente parcheggio, poi si accede tramite una bella passeggiata attraverso una pineta selvaggia! Potrai scegliere tra scogliera (qui c’è meno affollamento) e la spiaggia bianca.

Ci sono varie spiagge, tutte con acque limpide e basse adatte anche se hai bambini, dove poter trovare degli stabilimenti balneari, questi punti sono molto affollati.

Basilica di Santa Croce

Basilica di Santa Croce
Basilica di Santa Croce

E’ nel centro storico di Lecce, dove potrai ammirare la Basilica di Santa Croce che con la sua eccezionale facciata rappresenta la più elevata manifestazione del barocco leccese.

Sbuca tutta d’un tratto tra i vicoli del centro storico a due passi da Piazza Sant’Oronzo, La Basilica di Santa Croce è decisamente una delle cose da vedere nel Salento ed è una delle chiese più importanti e visitate di Lecce.

Lungo tutta la sua facciata è possibile ammirare tutta una serie di simboli, richiami religiosi, santi, papi, figure retoriche, battaglie epiche e non passa inosservato il meraviglioso rosone impreziosito di moltissimi elementi decorativi, da visitare chiaramente anche il suo interno.

Una vera e propria icona della città di Lecce. Impossibile non visitarla!

Presicce

Presicce
Presicce

Un luogo da vedere nel Salento anche se non molto pubblicizzato, ma davvero ricco di storia è il borgo di Presicce. Dal 2019 rinominato in Presicce-Acquarica è considerato uno tra i più bei borghi d’Italia.

Si trova nel basso Salento vicino al Capo di Leuca, è conosciuto come la città degli ipogei, per la presenza di numerosi frantoi, sono 23 nel territorio comunale e 8 nel centro storico.

E’ proprio sotto Piazza del popolo che si apre un’altra città quella appunto dei frantoi ipogei.
Ma non solo i frantoi da ammirare ci sono anche il palazzo Ducale, le viuzze strette del centro storico, il museo contadino, le Chiese della città, le piazze e le case caratteristiche del centro storico.

Santa Maria di Leuca

Santa Maria di Leuca
Santa Maria di Leuca

Immagina la Puglia, il punto più a sud, ecco quella è Santa Maria di Leuca una rinoma località turistica che non potevamo tralasciare tra i posti da vedere nel Salento.

Nonostante il confine ufficiale sia il Canale d’Otranto, è qui che avviene l’incontro tra le acque di due mari, Ionio e Adriatico. Grazie alla diversa salinità si vede proprio fisicamente questo incontro, un fenomeno visibile solo in altri pochi posti al mondo

Ci sono cose molto interessanti da visitare a Santa Maria di Leuca come: La Basilica Santuario di Santa Maria de Finibus Terrae, il faro, e varie grotte che meritano di essere viste in primis la grotta del Soffio una singolare grotta a livello del mare che con l’effetto delle onde e dell’aria crea un caratteristico soffio.

Per quanto riguarda le spiagge qui c’è solo un piccolo tratto di sabbia misto scoglio per il resto è tutta scogliera, gli stabilimenti balneari più vicini sono a San Gregorio o nelle vicine marine di Salve e Ugento.

La mappa dei posti da vedere in Salento

Soggiornare nel Salento in hotel o casa vacanza?

Sei più tipo da hotel o da casa vacanza?

Questa è una domanda che ci viene fatta spesso, non c’è una risposta unica, è chiaro che ambedue le soluzioni hanno i loro vantaggi quello che possiamo dirti è che:

  • l’hotel è perfetto se cerchi una vacanza in Salento all’insegna dei comfort e della comodità (dai uno sguardo qui per vedere i vari hotel da prenotare: nelsalento.com),
  • con la casa vacanza hai sicuramente del risparmio ed è più una vacanza a contatto con la quotidianità del posto immerso tra la gente e l’atmosfera Salentina (guarda qui per vedere gli annunci di casa vacanze nel Salento: hotelfree.it)

Quale delle due sceglierai non lo sappiamo, ma siamo sicuri che la tua vacanza in Salento sarà spettacolare in entrambi i casi!

P.S. Pinna il Salento

Usi pinterest? Aggiorniamo spesso le nostre guide, quindi salvati la nostra pin ufficiale dedicata al Salento, così potrai ritrovare in futuro più facilmente questa guida aggiornata direttamente dalla tua bacheca

Altri utenti hanno letto anche

I più cliccati