Guida ai monumenti di Firenze

firenze

firenzemSe siete in cerca di una meta che coniughi armoniosamente bellezza, cultura e fascino la vostra meta è Firenze. La perla della Toscana, la culla del Rinascimento o comunque la si voglia chiamare offre uno spettacolo di architettura ed arte paragonabile solo a quello della Capitale. Sono entrambe mete privilegiate ma Firenze è decisamente più rilassante e meno caotica.
Diamo dunque il via al nostro tour in giro per i monumenti fiorentini più belli aperti al pubblico.

Quando pensiamo nello specifico al panorama culturale fiorentino cosa ci viene subito in mente?

Personalmente io direi  il Duomo di santa Maria del Fiore, principalmente per la presenza del Campanile di Giotto. La Cattedrale risale al 1296 mentre il Campanile al 1334 cioè quando fu incaricato dei lavori Giotto. Della prima però ricordiamo soprattutto la cupola del Brunelleschi adornata delle opere de Castagno e del Robbia come di Donatello e dei fratelli Zuccari.
Alla realizzazione del Campanile invece collaborò il Pisano, si notino i marmi di Carrara ed il gioco cromatico verde e rosso.

campanile-giotto

Accanto a queste eccellenti opere artistiche fiorentine incontriamo il Battistero di San Giovanni (IV – V sec.) che sorge sui resti di una domus patrizia. All’interno ammiriamo la celebre cupola intarsiata di dorato mosaico per i cui affreschi Michelangelo d’ispirò alla Cappella Sistina. All’esterno invece impossibile non citare la Porta del Paradiso interamente in oro ad opera del Ghilberti e la porta sud realizzata dal Piano che raffigura le virtù teogali e cardinali e la vita del Battista.

Fra gli altri edifici religiosi fiorentini di spicco citiamo:

Santa Maria Novella che fu realizzata da Leon Battista Alberti e di cui ammiriamo all’esterno il gioco cromatico dei marmi verdi e bianche mentre all’interno troviamo la Trinità di Masaccio un eccellente precursione artistica dell’illusione tridimensionale delle immagini.

La basilica di Santa Croce molto famosa perché al interno possiamo osservare le tombe d’importanti personaggi quali Galileo, Macchiavelli e Michelangelo. E’ un eccellente esempio dello stile gotico che si affermo in quel periodo in Italia. Si noti inoltre la Cappella dei Pazzi del Brunelleschi.

Un’altra opera fiorentina che ci viene subito in mente è Piazza della Signoria, il fulcro della città su cui si affacciano numerosi musei e basiliche: qui troviamo ad esempio Palazzo vecchio (1540-1550) eccellente esempio dello squisito stile dell’architettura civile fiorentina, che fu dimora di Cosimo I de’ Medici e sede della Repubblica Fiorentina. Si notino nel dettaglio le porte (la porta di Tramontana e la porta della Dogana) e la trecentesca Torre di Arnolfo alta 94m.

Ma troviamo anche la celebre Fontana di Nettuno dell’Ammannati con le sue maestose statue bronzee ed il Ponte Vecchio risalente al 1345.

Per concludere degnamente questo tour dei capolavori artistici fiorentini diamo uno sguardo alle raccolte d’opere d’arte ed ai musei.

La più celebre raccolta la troviamo all’interno della Galleria degli Uffizi, inizialmente voluta da Francesco I de’ Medici per uso privato divenne poi pubblica. Vi sono esposte opere che vanno dal ‘300 al ‘500, fra gli artisti: Giotto, Raffaello, Botticelli, Michelangelo e Piero della Francesca.

Si procede con la Galleria dell’Accademia, un importantissimo museo in cui possiamo vedere il David di Michelangelo ed altre sue opere, quindi nominiamo anche il Museo del Bargello che custodisce una vasta collezione di statue realizzate in epoca rinascimentale di diversi illustri artisti ed il Museo di San Marco che sorge nell’ex convento del Savonarola al suo interno possiamo ammirate i dipinti del Beato Angelico prima fra tutte “La crocifissione di Gesù Cristo”.
palazzo-pitti

Chiudiamo con la Galleria Palatina dove sono custodite ancora altre opere del Tiziano, del Caravaggio e del Raffaello, nonché del Rubens, e che si trova (insieme ad altri cinque musei) presso Palazzo Pitti originariamente residenza della famiglia dei Medici di cui ammiriamo i ben conservati lussuosi appartamenti.