6 spiagge davvero strane dove fare il bagno

Se sei un amante delle vacanze al mare ecco 6 spiagge davvero incredibili che ti stupiranno e dove magari potresti passare la tua prossima vacanza.

Il mare non è tutto uguale. Una definizione che per forza di cose avrai sentito almeno centinaia di volte, perlomeno quando stavi per approcciarti alla tua prossima vacanza.

Effettivamente è proprio così e oggi ti mostriamo 6 spiagge strane dove fare il bagno almeno una volta nella vita.

Tutte sono caratterizzate da condizioni particolari che le rendono veramente uniche: nulla di pauroso o particolarmente complicato da mettere in pratica.

♥ Leggi anche: Isole della Grecia: Guarda che meraviglia della natura

Ecco quindi il nostro curioso itinerario che ti porterà a scegliere le 6 spiagge strane dove fare il bagno la prossima volta.

Boulders Beach – Sudafrica (Bagno con i pinguini)

Boulders Beach
Boulders Beach

Tra le 6 spiagge strane che dovrai visitare assolutamente dovrai recarti appena fuori Città del Capo, in Sudafrica, per vivere la particolare meraviglia della Boulders Beach.

Ovvero l’unico luogo dove potrai nuotare assieme a dei bellissimi pinguini africani. Ogni anno la Boulders Beach diventa meta di almeno 60mila visitatori che affollano la Simon’s Town per fotografarli e ammirarli nei loro inconfondibili movimenti.

La spiaggia è comunque un luogo riparato ed è caratterizzata da insenatura dovute alla presenza di rocce di granito, le stesse dalle quali trae il nome.

Essendo quella dei pinguini africani una specie a rischio di estinzione, presso la Boulders Beach potrai trovare l’unico posto al mondo dove vedere da vicino i pinguini. C’è da dire che si possono ammirare in accordo con specifiche passerelle che caratterizzano la spiaggia.

La storia che ha condotto i pinguini presso la Boulders Beach risale al 1983 quando sulla Foxy Beach venne avvistata la prima coppia di pinguini africani, successivamente l’abbondanza di cibo a disposizione e nidi artificiali per la deposizione ne ha fatto il luogo perfetto per una colonia dedicata e oggi apprezzata sempre di più.

P.S. E’ assolutamente vietato entrare in acqua con loro o avvicinarsi

Glass Beach – California (La spiaggia di vetro)

Glass Beach
Glass Beach

Una fra le 6 spiagge strane in cui dovrai fare il bagno prima o poi è sicuramente l’iconica Glass Beach, nei pressi di Fort Bragg in California.

Come potrai intuire dal nome si tratta di una particolarissima spiaggia formatasi da quelli che col tempo sono divenuti veri e propri sassolini di vetro.

C’è da dire che si tratta di un’ampia battigia utilizzata alla fine degli Anni Quaranta come una discarica, soprattutto interessata dai più disparati oggetti di vetro.

Pratiche di questo tipo cessarono nel 1967 quando la North Coast Water Quality Board chiuse l’accesso all’area avviando una concreta pulizia e il recupero dell’intera area. Fu evidente invece che non potevano essere tolti tutti i pezzi di vetro che erano stati accumulati qui negli anni.

Una condizione utile al mare e ai venti per levigare e corrodere il vetro presente sulla battigia per trasformarlo in una distesa colorata e piena di riflessi dove il vetro, ora simile a gemme, si unisce alla sabbia e ai sassolini in un contesto di incredibile bellezza.

Oggi la zona è frequentatissima dai turisti, ma viene fortemente salvaguardata. Rimane vietata la possibilità di portare a casa pezzi di vetro.

Hot Water Beach – Nuova Zelanda

Hot Water Beach
Hot Water Beach

Particolarmente interessante può essere anche la Hot Water Beach, in Nuova Zelanda.

È questa una delle 6 spiagge strane più piacevoli che potrai apprezzare. Si trova nella penisola di Coromandel ed è caratterizzata da una sorgente di acqua calda termale che giunge in superficie ad una temperatura di circa 64°C.

Due fessure sotterranee, dette Maori e Orua, permettono all’acqua di filtrare nella sabbia durante i cicli della marea attirando molteplici turisti intenti a scavare ampie buche utili per dare vita a vere e proprie piscine termali decisamente apprezzate.

L’acqua calda quindi si mescola con quella più fredda proveniente dal mare: appena raggiungerà il mix perfetto potrà allora essere utilizzata per un bellissimo bagno termale in riva al mare.

Qualcosa di veramente straordinario, praticamente difficile da replicare altrove. La spiaggia mette a disposizione diverse pale, che si possono noleggiare per pochi dollari, utili proprio per scavare le vasche necessarie a godersi un bagno termale di grande fascino in ogni periodo dell’anno.

Maho Beach – St. Maarten

Maho Beach
Maho Beach

Tra le 6 spiagge strane che abbiamo visto fin qui, una delle più strane e soprattutto più pericolose del lotto è quella di Maho Beach a St. Maarten.

Come tutte le spiagge del posto, mantiene le caratteristiche di bellezza fra quelle peculiari. La caratteristica che però rende la Maho Beach fortemente appetibile per migliaia di turisti ogni anno è legata alla vicinanza al Juliana International Airport.

La pericolosità del luogo è infatti legata proprio a quest’ultimo, visto che la vicinissima presenza dell’aeroporto è motivazione valida per spettacolari atterraggi sulla Pista 10 che si trova praticamente a qualche metro dalla spiaggia.

Comprenderai bene che ogni aereo che approccia l’atterraggio in questa direzione si troverà veramente a pochi metri di altezza dalle teste di chi affolla la spiaggia.

I ristoranti e i bar del luogo affiggono anche tabelloni sui quali indicano gli orari di arrivo e partenza degli aeromobili. È chiaro quindi che fare il bagno qui appare notevolmente pericoloso.

Ancor di più in fase di decollo quando i motori si trovano al massimo dei giri e il getto proveniente da questi rischia di far schizzare via tutto quello che si trova alle loro spalle: bagnanti compresi.

Pig Beach – Bahamas (La spiaggia con i maiali)

Pig Beach
Pig Beach

È diventata famosa grazie a diversi influencer e numerosi scatti postati su Instagram. Tra le 6 spiagge strane vediamo adesso l’iconica Pig Beach che trova posto nel distretto di Exuma nelle Isole Bahamas.

La spiaggia è praticamente disabitata, ma qui vivono diversi animali sebbene la prevalenza più netta sia quella legata appunto ai maiali: si può visitare quasi esclusivamente partecipando a tour guidati dedicati a questa particolare località balneare.

Le ipotesi che legano l’approdo dei maiali sull’isola non sono particolarmente chiare. Si ipotizza ad esempio che questi siano stati abbandonati da qualcuno che non è più tornato a riprenderli, probabilmente un marinaio.

Appare invece più probabile la possibilità legata ad una questione di marketing che effettivamente pare dare i propri frutti.

Nonostante per raggiungere Pig Beach si debbano affrontare costi non indifferenti, rimane una delle 6 spiagge strane più apprezzate in tutto il mondo.

Non è difficile trovare sul posto servizi fotografici e molteplici turisti: insomma, parliamo di un luogo sicuramente particolarmente visitato.

♥ Leggi anche: Vacanze alle Bahamas? Ecco cosa devi sapere prima di partire

Pink Sands Beach – Bahamas (La spiaggia rosa)

Pink Sands Beach - Harbour Island
Pink Sands Beach – Harbour Island

L’ultima delle 6 spiagge strane che chiude il nostro percorso ci fa rimanere ancora alle Bahamas, si tratta della Pink Sands Beach ovvero l’incantevole spiaggia rosa.

♥ Leggi anche: 7 incredibili laghi colorati da vedere… che ti stupiranno

La spiaggia è infatti caratterizzata proprio da una sabbia rosa disposta davanti ad un mare decisamente cristallino che rende il luogo più simile ad un sogno.

La spiaggia si estende per circa 4 chilometri sfruttando una larghezza invece inferiore al chilometro: si raggiunge solamente in barca visto che nell’isola non esistono automobili per preservare l’incanto di un luogo veramente magico.

La Pink Sands Beach non è quasi mai affollata, in virtù della volontà di chi viene qui soprattutto legata alla conoscenza della natura e al vero godimento di un paesaggio assolutamente straordinario.

Perfetta per apprezzare il luogo in famiglia o con i bambini, i fondali appaiono bassi mentre la barriera corallina rende il mare apprezzabile durante ogni stagione dell’anno.

La particolare colorazione della spiaggia è dovuta a piccole conchiglie, coralli e pezzi di roccia marina.

Ecco quindi 6 spiagge strane che non potrai fare a meno di visitare e nelle quali fare il bagno almeno una volta nella vita. Quale sarà la tua prossima meta?

Altri utenti hanno letto anche

I più cliccati

Gli articoli più letti e ritenuti più interessanti dai nostri lettori