Tenerife, Cosa Vedere: 10 motivi per andarci in ogni momento

Non solo cosa vedere a Tenerife ma anche 10 motivi per trascorrere le tue prossime vacanze in questa meravigliosa isola delle Canarie.

Tenerife, situata nell’Oceno Atlantico è la più grande delle isole Canarie e la più popolosa di tutta la Spagna. Devi sapere che nonostante la si possa considerare anche la più urbanizzata, l’isola ospita un’incredibile varietà di paesaggi e specie vegetali e animali, molte endemiche ed esclusive dell’isola.

L’isola di Tenerife oltre ad essere famosa per Carnaval de Santa Cruz, che si tiene prima della Quaresima, contraddistinto da musica, sfilate, danze e costumi variopinti ha molte cose da vedere possiede infatti, due patrimoni dell’umanità riconosciuti dall’UNESCO:

  • uno è il Parco Nazionale del Teide, con il terzo più grande vulcano al mondo, nonché il rilievo montuoso più alto di tutta la Spagna;
  • il secondo è la città di San Cristòbal de le Laguna, seconda città più popolata dell’isola.

Come mostra il video, negli ultimi vent’anni l’isola ha registrato un boom nel turismo e la sua economia si è velocemente trasformata attorno a questo fenomeno, e da una economia fondata sull’agricoltura e l’esportazione si è passati all’attuale, retta dal terziario e dai servizi.

Quando andare a Tenerife

Oltre alle cose da vede a Tenerife, un altro dei motivi che attirano sull’isola quasi 6 milioni di turisti ogni anno e in ogni stagione, sono le ore di sole. Rispetto al continente l’irradiazione solare è più elevata e le oscillazioni termiche infinitesimali.

Il clima di Tenerife è secco e soleggiato tutto l’anno, le temperature in primavera e in estate possono variare da 23 ° C a 27 ° C, con una temperatura media intorno ai 25 ° C.

Qui non c’è alcuna stagione delle piogge, ma al nord ci sono abbastanza precipitazioni per far sì che la vegetazione sia rigogliosa. Sebbene le sue dimensioni non particolarmente grandi, il clima varia da una zona all’altra dell’isola, ci sono cioè i micro-climi.

Il clima più mite si trova nella zona sud e ovest, mentre le temperature più rigide sono in cima al vulcano Teide, innevato per diversi mesi all’anno.

Per arrivare sull’isola ci sono molti voli di varie compagnie aeree, da dicembre a febbraio (questo è il mese del famoso carnevale) questi voli sono spesso tutti prenotati, soprattutto di turisti ‘maturi’, alla ricerca di una fuga del freddo invernale.

Ora che ti abbiamo presentato alcuni dei motivi per soggiornare in questa meravigliosa isola e perché sceglierla come meta delle tue prossime vacanze, passiamo a cosa vedere a Tenerife

La 1° cosa da vedere a Tenerife: Teide

Teide
Teide

Una delle cose più affascinanti da vedere a Tenerife dove recarti assolutamente mentre sei a Tenerife è il vulcano Teide, è anche la vetta più alta della Spagna.

Questa stupenda area protetta è tutelata dal 1954 e rappresenta il più antico parco nazionale di tutte le Isole Canarie. Occupa la parte più alta dell’isola di Tenerife e culmina con i 3.718 metri di altitudine del Monte Teide, di origine vulcanica.

Tutta la zona è di origine vulcanica ed il parco è caratterizzato da colte laviche, depressioni e vulcani sparsi su tutto il territorio protetto.

Il paesaggio è talmente insolito e suggestivo da richiamare numerosissimi turisti; questo infatti è tra i parchi Europei più visitati ed indubbiamente il più gettonato di tutta la Spagna.

Si inizia l’escursione prendendo la funivia per arrivare fin quasi in cima, da qui vedrai che è possibile ammirare degli strabilianti panorami di Tenerife, tutta la zona fa parte del Parco Nazionale del Teide, patrimonio dell’UNESCO.

Il vulcano in sé è spettacolare ma una volta qui quello che ti lascia senza fiato è sicuramente l’intero paesaggio circostante.

Oltre alla funivia, si può arrivare comodamente in macchina o altri mezzi da ogni parte dell’isola, ma per chi fosse un minimo allenato consigliamo assolutamente di salire a piedi partendo la mattina presto, dalla base della vallata fino alla cima del cono vulcanico ci vogliono 6-7 ore circa, poi comunque è possibile prendere la funivia e scendere.

La Matanza de Acentejo

Cinque secoli fa, Alonso Fernández de Lugo, approdò a Tenerife con duemila marinai spagnoli lo scopo di conquistare quest’isola.

Questo successe durante il Regno di Raoro, che riuscì comunque a respingere le truppe spagnole alla baia di Acentejo.

Dopo questo episodio quel paese venne chiamato ‘La Mantaza’, un murale, da vedere a Tenerife, celebrativo di un guerriero della comunità Guanci fu collocato a lato della strada principale della città, proprio dove avvenne la battaglia.

Un anno e mezzo dopo ci riprovarono e questa volta riuscendo a sopraffare le  comunità locali. All’epoca del re  Franco di Spagna, i Guanci sembravano ormai destinati all’estinzione.

Da La Matanza la vista sulla zona nord dell’isola sono davvero spettacolari.

Puerto de la Cruz

Puerto de la Cruz
Puerto de la Cruz – Playa Jardin

Questa rinomata e sofisticata località turistica si trova nel nord dell’isola ed attrae principalmente visitatori in cerca di relax all’insegna del lusso e dell’eleganza.

Qui ci sono svariate strutture in grado di soddisfare le esigenze dei visitatori più raffinati, inoltre ristoranti e locali sono di charme.

Le spiagge di Porto de la Cruz sono davvero favolose, aprendosi in scenari naturali fiabeschi, ma allo stresso tempo in grado di garantire servizi di elevata qualità ai visitatori.  Nei pressi molto bella è la spiaggia Playa Jardin, una spiaggia recuperata dall’erosione del mare e protetta da una scogliera parzialmente sommersa.

La zona è particolarmente ricca di giardini che si estendono per ben 17.000 metri quadrati e all’interno di questa oasi di pace è possibile trovare numerosissimi servizi.

Puerto de la Cruz non è solamente spiagge e locali di classe, ma offre itinerari volti alla scoperta dell’architettura di questa antica cittadina, come la Chiesa di San Francisco, la Chiesa di Nuestra Señora de la Peña de Francia, la Casa de la Aduana e la Casa Miranda.

San Cristóbal de La Laguna

San Cristóbal de La Laguna
San Cristóbal de La Laguna

Si trova ad appena 9 km da Santa Cruz ed è considerata una delle città più belle e suggestive di tutto l’arcipelago tanto da essere stata inserita tra il Patrimonio dell’UNESCO. La Laguna ha una storia ricca ed affascinante che si può leggere nei tanti edifici che si possono osservare splendidi tra le sue viuzze.

Chiese, palazzi nobiliari, piazzette e monasteri, insieme ai caratteristici colori e ai negozietti di artigianato, creano un centro storico di assoluto interesse. Per completare la visita si consiglia di visitare il Museo della Storia di Tenerife, dove apprendere la storia civile, religiosa e militare di tutta l’isola.

Anche il Museo della Scienza può essere interessante, grazie ai vari esperimenti interattivi e al planetario che permette di scrutare il firmamento anche in pieno giorno.

Dal punto di vista naturalistico questa zona dell’isola è molto conosciuta ed apprezzata per la presenza di diverse piscine naturali, formatesi dopo colate laviche e riempitesi con acqua marina.

Alcune sono adatte anche per bambini e tutto intorno ci sono numerosi bar e ristoranti, rendendo queste spiagge molto affollate e turistiche.

Costa  Adeje

Costa  Adeje
Costa  Adeje

Costa  Adeje è fuor di dubbio l’area di Tenerife che, più di ogni altra località turistica spagnola, è migliorata sotto molti punti di vista.

Tutti gli hotel di nuova costruzione devono rispettare degli standard molto elevati per  ricevere i permessi di costruzione.

Sono tutti a 4 e 5 stelle con i comfort e i servizi più esclusivi che un turista possa desiderare per viziarsi un pò.

Anche parlando di architettura, gli hotel a Costa Adeje sono stati i pionieri dello sviluppo, non solo rispetto a Tenerife ma anche ad altre parti del mondo.

Il Gran Hotel Bahia del Duque è stato il primo vero hotel a 5 stelle in questa zona e ha vinto molti premi prestigiosi per essere uno dei migliori hotel della Spagna e del mondo.

P.S. Se vuoi prenotare un hotel in questa zona ti mettiamo questa interessante pagina con 5 favolosi hotel nella Costa Adeje da prenotare (il n.3 è favoloso)

Siam Park

Gli amanti dell’acqua saranno deliziati dall’offerta di parchi acquatici di Tenerife, il Siam Park a Costa Adeje è il più noto.

Per una giornata più avventurosa, appena fuori Adeje, si può visitare il parco acquatico più grande d’Europa, il Siam Park ,aperto nel 2008.

Le spiagge più famose di Tenerife

Playa de las Americas
Playa de las Americas

Non si può andare a Tenerife senza passare qualche giorno nelle sue meravigliose spiagge di sabbia dorata o nera.

Tra le spiagge più famose da vedere a Tenerife ci sono Playa Jardin e Playa de las Americas, ideale per le famiglie in quanto sicure e non affollate come altre località.

Come abbiamo detto, il clima Tenerife è il più equilibrato al mondo e sulle sue spiagge troverete bagnanti e surfisti anche in febbraio.

Nelle vicinanze di Playa De Las Americas c’è una bellissima spiaggia, Playa de Las Vistas, ha sabbia dorata e acqua calda e calma.

Si tratta di una spiaggia adeguata alla famiglia o ad una coppia, volendo ci si può divertire praticando sport acquatici.

Loro Parque

Vicino Santa Cruz c’è il fantastico Loro Parque, un magnifico zoo che ospita molti animali selvatici.

Si tratta di un’oasi naturale nata nel 1972 dove poter ammirare numerose specie di animali e di piante. Questo parco di divertimenti incentrato sulla biodiversità si trova nel nord di Tenerife ed ospita ben 3.000 pappagalli appartenenti a ben 300 specie differenti; inoltre si possono osservare orche, delfini, scimmie, alligatori, tigri, tartarughe giganti, pinguini e moltissimi altri animali.

Il giardino botanico è ricco di specie esotiche ed in particolare i visitatori sono colpiti dalle magnifiche orchidee, dai colori brillanti.

I più piccoli potranno giocare in totale sicurezza al Kinderlandia, mentre i più grandi potranno scoprire i segreti del Loro Parque nel Discovery Tour.

Qui ogni giorno si possono vedere gli incredibili delfini e lo spettacolo dei leoni marini, inoltre c’è anche un acquario che ospita diverse specie di squali.

Le Piramidi di Guimar

Piramidi di Guimar
Piramidi di Guimar

Un altra località che merita di essere sulla lista “cosa vedere a Tenerife” sono le Piramidi di Guimar nel Parco Etnografico.

Non c’è ancora una spiegazione di come queste piramidi siano state create, ma certamente meritano una tappa nell’itinerario di ogni turista.

La  città di Guimar vanta un’architettura risalente al 15° secolo.

Il parco è situato nel comune urbano di Guimar, 26 chilometri da Santa Cruz de Tenerife.
Le piramidi nere divennero note dopo la pubblicazione di un articolo su di loro in un quotidiano regionale, nei primi anni novanta.

Il Dipartimento di studi archeologici presso l’Università di La Laguna, in collaborazione con l’Istituto Astrofisico, ha da tempo intrapreso degli scavi di ricerca.

Sulla base delle prime relazioni, è stato reso noto il fatto che le piramidi nere abbiano una qualche relazione con le stagioni estate e inverno.

Masca

Masca
Masca

Un altro interessante posto da vedere a Tenerife è  sicuramente Masca, un piccolo villaggio di montagna sul monte Teno a 650 metri di altitudine,  che conta solo 100 abitanti circa, praticamente è situato nel cratere di un vulcano.

Fino agli anni ’60 era raggiungibile solo con una stradina in terra battuta, ma oggi esiste una strada asfaltata comodamente percorribile in auto.

Per gli amanti delle camminate all’aperto, c’è un percorso di circa 6 ore che parte dal centro di Masca e arriva fino al mare.

6 ore possono sembrare molte, e in effetti lo sono, ma il sentiero è tutto in discesa e il panorama ne vale la pena.

Una vola arrivati al mare, pochi tornano indietro a piedi, solitamente scelgono di tornare alla macchina prendendo la barca fino a Los Gigantes e poi in autobus fino a Masca.

Tenerife vanta quasi 1400 diverse specie di piante e circa 400 specie di pesci, questo dimostra quanto sia ricca la sua flora e la sua fauna.

Ricorda che Tenerife offre un’aria estremamente priva di inquinamento, questo ti aiuterà sicuramente a calmare e rilassare la mente e questo potrebbe essere un altro motivo per fare la tua prossima vacanza qui!

Altri utenti hanno letto anche

I più letti sulla Spagna

Cerchi ispirazione per la tua prossima vacanza in Spagna? Ecco gli articoli più letti e piaciuti della Spagna. Parti da qui!

I 6 meravigliosi parchi di Malaga da visitare

Malaga ha un patrimonio naturale, che grazie al quale avrai l'opportunità di scegliere una tipologia di turismo diverso dal solito, in totale relax a passeggio tra i 6 parchi più belli di Malaga. Ecco quali sono